Sarà una Juventus con tante novità quella che si presenterà all'inizio della stagione 2022-2023. A confermare questa possibilità le tante indiscrezioni di mercato che arrivano dai giornali sportivi italiani, che parlano di tante cessioni a giugno. Potrebbero essere sette i giocatori che lasceranno a Torino, in difesa a rischio partenza ci sono Alex Sandro e Giorgio Chiellini, a centrocampo Aaron Ramsey, Arthur Melo e nel settore avanzato Kean. A questi bisogna aggiungere Bernardeschi, l'unico certo dell'addio in questo momento è Paulo Dybala, dopo che l'amministratore delegato Maurizio Arrivabene ha confermato che non prolungherà la sua intesa contrattuale con la società bianconera.

Proprio le tante cessioni potrebbero agevolare almeno cinque acquisti importanti in tutti i settori. In difesa i preferiti sembrano Antonio Rudiger, in scadenza di contratto con il Chelsea a giugno, e il terzino sinistro dell'Az Alkmaar Owen Wijndal. Nazionale olandese, il classe 1999 potrebbe lasciare la società per circa 20 milioni d euro. A centrocampo invece si valuta l'acquisto di un centrocampista bravo nell'impostazione di gioco e di una mezzala d'inserimento che sappia garantire qualità e gol.

La Juventus potrebbe acquistare per il centrocampo Jorginho e Pogba

La Juventus potrebbe rinforzare il centrocampo con due acquisti. Piace Jorginho del Chelsea, in scadenza di contratto a giugno 2023 con il Chelsea.

Il nazionale italiano potrebbe lasciare la società bianconera per circa 20 milioni di euro. Si parla già di un'intesa economica con la Juventus per un ingaggio da 6,5 milioni di euro a stagione fino a giugno 2026. Per quanto riguarda invece il ruolo di mezzala d'inserimento il preferito sembra essere Paul Pogba, in scadenza di contratto con il Manchester United a giugno.

Il francese per trasferirsi nella società bianconera dovrà accettare una diminuzione dell'ingaggio importante, considerando che attualmente guadagna circa 14 milioni di euro a stagione. Per il settore avanzato potrebbe arrivare Niccolò Zaniolo, in scadenza di contratto con la Roma a giugno 2024.

Potrebbe arrivare Zaniolo a giugno

La prestazione contro il Bodo Glimt in Conference League ha rivalutato dal punto di vista economico il nazionale italiano, che in questa stagione ha avuto un rendimento non ideale anche a causa degli infortuni subiti al ginocchio nelle scorse stagioni. La Roma lo valuta almeno 40 milioni di euro, la Juventus potrebbe cercare di inserire delle contropartite tecniche per diminuire l'esborso economico in contanti da presentare alla Roma per il suo acquisto. Di certo sarebbe il supporto ideale dei vari Dusan Vlahovic e Federico Chiesa, insieme porrebbero rappresentare il presente e il futuro della società bianconera.