Fra i giocatori dal rendimento migliore in casa Juventus in questa stagione c'è stato il centrocampista Weston McKennie, che però si è infortunato al malleolo nel match di andata contro il Villarreal in Champions League a fine febbraio. Il mediano statunitense era considerato un titolare da Allegri fino all'infortunio: tornerà a disposizione solo per l'ultima giornata di Serie A, nel match di questa sera in trasferta contro la Fiorentina, dove potrebbe scendere in campo nel secondo tempo.

In caso di offerta importante il giocatore potrebbe lasciare la società bianconera nella sessione estiva di mercato.

Le ultime indiscrezioni di mercato parlano di un'interesse del Tottenham, che potrebbe presentare un'offerta da 40 milioni di euro per acquistarlo dalla società bianconera.

McKennie potrebbe trasferirsi al Tottenham per circa 40 milioni di euro

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato il Tottenham potrebbe presentare un'offerta da 40 milioni di euro per Weston McKennie. Il centrocampista americano piace alla società inglese per la sua fisicità e i suoi inserimenti. Allegri lo stima molto ma potrebbe lasciarlo partire anche perché l'eventuale somma incassata sarebbe utile per migliorare la rosa bianconera. L'americano potrebbe essere sostituito da Paul Pogba, che arriverebbe a scadenza di contratto e quindi senza costo di cartellino.

Di certo il francese ha un ingaggio importante: la Juve sarebbe pronta ad offrirgli circa 8 milioni di euro più 3 milioni di euro di bonus a stagione fino a giugno 2025.

Oltre a una mezzala d'inserimento la Juventus potrebbe acquistare anche un giocatore bravo nell'impostazione di gioco. I preferiti sono Jorginho del Chelsea e Leandro Paredes del Paris Saint Germain, entrambi valutati circa 20 milioni di euro dalle rispettive società e in scadenza di contratto a giugno 2023.

Il resto del mercato della Juventus: il punto sull'attacco

La Juventus dovrà migliorare anche il settore avanzato, soprattutto se oltre a Paulo Dybala dovesse lasciare la società bianconera anche Alvaro Morata. A tal riguardo potrebbero arrivare in scadenza di contratto Angel Di Maria e Ivan Perisic.

Si valuta inoltre il profilo di Giacomo Raspadori del Sassuolo, che potrebbe arrivare in caso di partenza di Moise Kean, che potrebbe essere riscattato in anticipo dai bianconeri dall'Everton ma essere poi ceduto a un altro club.