La Juventus da luglio avrà in rosa Aaron Ramsey. Dopo il prestito ai Glasgow Rangers (in cui il gallese si è distinto soprattutto per l'errore nei calci di rigore nella finale di Europa League contro l'Eintracht Francoforte e non per le prestazioni) il centrocampista rientrerà a Torino avendo un contratto fino a giugno 2023. Ma non per rimanerci, considerando che il rischio è che possa fare tribuna per una stagione. Il Galles sarà impegnato al mondiale e Ramsey ha bisogno di giocare per poter dare il suo contributo in nazionale. Si parla di una possibile rescissione consensuale per il giocatore, che guadagna circa 8 milioni di euro netti a stagione compresi i bonus.

L'intesa potrebbe raggiungersi sulla base di 3 milioni di euro di indennizzo da parte della società bianconera, con il giocatore che potrà trovare un'altra squadra per prepararsi al meglio per il Mondiale. Potrebbe sottoscrivere un anno di contratto per poi lasciare il calcio giocato già dal 2023. Dell'argomento ne ha parlato anche il direttore tecnico del Galles David Adams, che ha dichiarato che giocatori come Ramsey e Bale possano essere d'ispirazione ai tanti giovani calciatori. Per questo potrebbero prendere il patentino di allenatore e gradualmente allenare la nazionale gallese, magari inizialmente in un ruolo da allenatore ma anche giocatore.

Il centrocampista Ramsey dopo il Mondiale potrebbe diventare uno dei ct del Galles

'Di recente ho parlato con Bale e Ramsey e vogliono prendere il patentino di allenatore B e A in Galles, probabilmente dopo la Coppa del Mondo'. Queste le dichiarazioni del direttore tecnico della nazionale gallese David Adams, che ha sottolineato come Bale e Ramsey possano rappresentare un esempio per i giovani.

Ha aggiunto: 'Sono entrambi leader naturali, fonte di ispirazione per ciò che hanno conquistato. Dipende da loro e da ciò che vogliono fare, ma vale la pena dargli la possibilità'. Secondo il dirigente della nazionale gallese sarà importante far venire la voglia da allenare a Bale e Ramsey. A proposito del centrocampista della Juventus, potrebbe rescindere il suo contratto in scadenza a giugno 2023 e fare una nuova esperienza professionale nel campionato turco.

Le ultime notizie di mercato confermano l'interesse per Ramsey del Fatih Karagümrük, società del campionato turco. A volerlo il nuovo tecnico Andrea Pirlo, che ha avuto già modo di allenarlo la scorsa stagione alla Juventus.

Il mercato della Juventus

La Juventus oltre a Ramsey potrebbe lasciar partire anche Adrien Rabiot e Arthur Melo. Cessioni importanti che potrebbero garantire l'arrivo non solo di Pogba per il centrocampo ma anche di un altro giocatore. Piace Fabian Ruiz, per il settore avanzato invece è vicino Di Maria e potrebbe arrivare Kostic, che avrebbe già un'intesa contrattuale con la società bianconera.