La Juventus, nella giornata di ieri 23 giugno, ha incontrato Rafaela Pimenta, agente di Paul Pogba e Matthijs de Ligt. Per quanto riguarda quest'ultimo, il futuro rimane un rebus. Infatti, la Juventus vorrebbe rinnovare il contratto di Matthijs de Ligt e adesso aspetta un segnale dal giocatore. I bianconeri vorrebbero abbassare un po' l'ingaggio dell'olandese ma sarebbero anche disposti ad accettare di ridurre la clausola rescissoria presente nel contratto del ragazzo classe '99. Dunque, adesso la palla passa a de Ligt, ma attenzione anche ai possibili sviluppi che potrebbero aprirsi già in questo mercato.

In caso di mancato rinnovo non è da escludere una cessione immediata dell'olandese.

La Juventus deve risolvere il problema de Ligt

La Juventus, in queste settimane, ha messo tra le sue priorità quella di rinnovare il contratto di Matthijs de Ligt. Infatti, l'olandese va in scadenza nel 2024 e per questo motivo il club bianconero vorrebbe prolungare l'accordo per evitare di perdere potere contrattuale. Ma al momento, de Ligt non sembra del tutto convinto di rinnovare. Infatti, di recente ha dichiarato che ci sono delle trattative per il rinnovo ma alla fine la scelta finale se firmare o no spetta a lui. Queste parole chiaramente hanno messo in allarme i tifosi della Juventus che ora temeno di perderlo.

Una sua possibile cessione, già in questa estate, non è del tutto da escludere. I bianconeri, in caso di addio dell'olandese, punterebbero ad incassare la cifra presente nella clausola rescissoria fissata a 120. Questo consentirebbe chiaramente alla Juventus di fare un mercato di alto livello. Ma poi ci sarebbe il problema di trovare un difensore affidabile come de Ligt.

Uno dei profili validi potrebbe essere quello di Koulibaly. Il difensore senegalese potrebbe avere la giusta esperienza per affiancare Leonardo Bonucci nella difesa bianconera. Ma al momento è ancora prematuro cercare sostituti di de Ligt anche perché la situazione non è ancora definita.

Tutto fatto per Pogba

Se la situazione di Matthijs de Ligt è in divenire non si può dire lo stesso per Paul Pogba.

Infatti, il francese conosce già il suo futuro e sa che il prossimo anno giocherà certamente alla Juventus. Ormai è tutto fatto per il 'Pogback', visto che i bianconeri hanno definito gli ultimi dettagli con Rafaela Pimenta. Adesso l'avvocatessa volerà a Miami per dare gli utili aggiornamenti contrattuali allo stesso Pogba. Dopodiché il francese si godrà le vacanze e poi sarà a Torino tra il 5 e l'8 luglio. In quel periodo Pogba farà le visite mediche, firmerà il contratto e poi si metterà nuovamente a disposizione di Massimiliano Allegri.