L'Inter potrebbe ricevere un'offerta da 142 milioni di euro dal Chelsea per Skriniar, Casadei e Dumfries. La società inglese sarebbe pronta a svenarsi pur di avere in rosa i tre calciatori dell'Inter. Forse anche per queste voci di mercato, secondo Alessandro Florenzi (calciatore del Milan) l'Inter non sarebbe la squadra favorita per la vittoria dello scudetto, sorpassata dalla Juventus di Allegri, che in questa sessione di mercato ha acquistato diverse pedine importanti, come Pogba e Di Maria.

Il Chelsea starebbe preparando un'offerta da 142 milioni di euro per tre calciatori nerazzurri

Il Chelsea quest'anno si starebbe focalizzando sulla Serie A per rafforzare il proprio organico e dopo aver acquistato Kalidou Koulibaly dal Napoli, ora potrebbe aver messo nel mirino tre calciatori dell'Inter: Milan Skriniar, Cesare Casadei e Denzel Dumfries. Secondo quanto riportato dalla stampa britannica, i Blues vorrebbero quindi acquistare tre pezzi dalla compagine nerazzurra e per farlo sarebbero disposti a pagare 142 milioni di euro, 80 di questi verrebbero investiti per accontentare le pretese di Marotta per quello che concerne Skriniar. Altri 40 milioni verrebbero spesi per Dumfries, terzino olandese che aveva già attratto le attenzioni di diversi club in Premier League come Tottenham e Manchester United.

Infine, gli ultimi 22 milioni di euro sarebbero investiti nel giovane profilo di Casadei, per il quale l'Inter avrebbe già respinto una prima offerta, proprio del Chelsea, da circa 10 milioni di euro. Ovviamente con un tesoretto cosi cospicuo, la società nerazzurra coprirebbe totalmente il debito che dovrà sanare entro la conclusione del bilancio 2022 ed avrebbe comunque le capacità economiche di acquistare colui che dovrebbe essere l'erede di Skriniar.

Resterebbe sempre caldo il nome di Nikola Milenkovic, difensore dato in uscita dalla Fiorentina che verrebbe valutato circa 20 milioni di euro.

Alessandro Florenzi: 'Vedo la Juve più forte dell'Inter'

E proprio l'Inter, secondo Alessandro Florenzi, protagonista di una lunga intervista rilasciata ai microfoni della Gazzetta dello Sport, non sarebbe la favorita per la vittoria dello scudetto.

Sulla domanda inerente le quote dei bookmakers, che vedrebbero Inter e Juve favorite rispetto ai rossoneri, Florenzi ha risposto: "Lo dicevano anche nel 2021 e poi... Diciamo che non mi dà fastidio, mi darà fastidio se alzeranno la coppa a giugno. Chi è più forte tra Juventus ed Inter? So di fare un torto all’Inter ma dico Juve: si è rafforzata di più. Di Maria è il più forte che abbia mai giocato sulla mia fascia. Meglio anche di Salah, che alla Roma non era ancora esploso".