Nelle ultime settimane ha avuto molto clamore mediatico la situazione finanziaria del Barcellona, costretta cedere parte dei suoi diritti televisivi per agevolare gli investimenti sul mercato. Una decisione che ha sorpreso molti soprattutto perché tali soldi sono stati utilizzati per acquistare giocatori importanti come Lewandowski e Raphinha, pagati molto sia per il cartellino che per l'ingaggio. Di recente però la società catalana sta vivendo di nuovo problemi finanziari notevoli che potrebbe agevolar l'addio di giocatori a parametro zero. Ci riferiamo in particolar modo ai nuovi arrivi Christensen e Kessié, che avrebbero inserito una clausola rescissoria che si attiverebbe con la mancata iscrizione in campionato degli spagnoli.

Possibilità che sarebbe saltata in quanto il Barcellona è riuscita ad iscriverli. Sfuma quindi la possibilità di un suo arrivo alla Juventus anche se, secondo diversi addetti ai lavori, difficilmente la società bianconera avrebbe fatto uno sgarbo di mercato al Barcellona. Fra le due società c'è un ottimo rapporto consolidato anche dal Progetto Superlega, sostenuto insieme al Real Madrid.

Kessié regolarmente iscritto al campionato spagnolo, sfuma possibilità per la Juventus

Il centrocampista Kessié così come Christensen, ingaggiati a parametro zero dal Barcellona nelle scorse settimane, sono stati iscritti regolarmente al campionato spagnolo. E' arrivata l'ufficialità da parte della società. C'è stato il rischio che non venissero tesserati per le note vicende economiche riguardanti il Barcellona.

Alla fine però la situazione si è risolta per il meglio per la squadra spagnola, che potrà schierarli già dalla prima di campionato. Una possibilità sfumata per la Juventus, che avrebbe potuto ingaggiare il centrocampista ivoriano. L'ex Milan era stato seguito dalla società bianconera fino a qualche settimana fa. Alla fine però il centrocampista ha deciso di accettare l'offerta del Barcellona.

Il mercato della Juventus

La Juventus starebbe valutando l'acquisto di Leandro Paredes. L'argentino del Paris Saint Germain piace molto perché garantirebbe impostazione di gioco e verticalizzazione verso le punte. Con un'offerta da circa 20 milioni di euro potrebbe lasciare la società francese.

Per quanto riguarda il settore avanzato la società bianconera valuta come rinforzo Alvaro Morata, che ha un prezzo di mercato di circa 30 milioni di euro.

In questo momento però si lavora soprattutto su Memphis Depay. L'olandese dovrebbe rescindere il contratto con il Barcellona e sottoscrivere un contratto fino a giugno 2024 con la società bianconera. Dovrebbe guadagnare circa 5 milioni di euro a stagione.