La Juventus è attesa da un inizio di campionato impegnativo fra Sassuolo, Sampdoria, Roma, Spezia, Fiorentina e Salernitana. Match che diranno anche il livello della squadra di Allegri, reduce da un amichevole deludente contro l'Atletico Madrid. Un 4 a 0 pesante quello subito dai bianconeri, con tante critiche nei confronti di giocatori e tecnico. Addetti ai lavori e sostenitori bianconeri hanno criticato l'atteggiamento della Juventus, che è sembrata subire il gioco degli spagnoli. Un disappunto manifestato soprattutto sui social, con tanti hashtag riferiti ad Allegri.

Di recente anche il sito Calciomercato.it ha deciso di lanciare un sondaggio riferito agli utenti bianconeri a cui si è chiesto quale fosse la scelta migliore per la panchina della Juventus dopo la sconfitta contro l'Atletico Madrid. Il 52% ha votato l'esonero prima dell'inizio del campionato del tecnico toscano, al secondo posto l'opzione permanenza fino a fine stagione, votata con il 24%, segue al terzo posto la valutazione del tecnico fino alla pausa del campionato prevista a novembre con il 23%. L'1% ha votato anche altro. Segnale evidente di come gran parte dei sostenitori bianconeri non hanno fiducia nel lavoro di Allegri soprattutto dopo la deludente stagione 2021-2022.

Gli utenti hanno votato l'esonero di Allegri prima dell'inizio del campionato

Nel sondaggio è stato chiesto ai tifosi quale fosse la scelta migliore per la panchina della Juventus dopo la sconfitta per 4 a 0 contro l'Atletico Madrid. Il 52% ha votato l'esonero di Allegri già prima dell'inizio del campionato, il 24% la permanenza del tecnico fino a fine stagione ed il 23% ha votato invece la fiducia fino alla pausa per le nazionali prevista a novembre.

L'1% ha votato altro. Di certo si attende una stagione diversa rispetto alla scorsa, dove la Juventus non ha vinto nessuna competizione arrivando quarta in campionato ma perdendo la finale di Supercoppa italiana e quella di Coppa Italia contro l'Inter. Di certo la società bianconera dovrà rinforzare una rosa che ha bisogno di investimenti importanti in diversi ruoli, specialmente a centrocampo e nel settore avanzato.

Il mercato della Juventus

La Juventus confermerà Allegri anche in considerazione di un contratto fino a giugno 2025. Sarà importante però rinforzare sul mercato la squadra bianconera. A tal riguardo oltre a Kostic potrebbe arrivare almeno un centrocampista oltre ad un giocatore per il settore avanzato. Si cerca un vice Vlahovic, su tutti piace Alvaro Morata anche se la valutazione di mercato di circa 30 milioni di euro stabilita dall'Atletico Madrid non agevola il suo trasferimento nella società bianconera.