Renato Sanches, seguito a lungo dal Milan, sarebbe ad un passo dal trasferimento al Paris Saint-Germain. L'eventuale acquisto del centrocampista portoghese potrebbe spingere la squadra parigina a dare il via libera al prestito con diritto di riscatto di Wijnaldum alla Roma.

Il Milan, intanto, si consola con Charles De Ketelaere. Il trequartista belga si è presentato ai tifosi in un'intervista rilasciata al canale ufficiale della società rossonera, dicendosi pronto a dare il massimo per vincere dei trofei.

Renato Sanches in orbita Psg potrebbe sbloccare Wijnaldum alla Roma

Il Paris Saint-Germain sarebbe ai dettagli per l'acquisizione del cartellino di Renato Sanches, mediano portoghese in forze al Lille, seguito anche dal Milan. L'eventuale arrivo a Parigi del centrocampista lusitano permetterebbe al dirigente Luis Campos di dare il via libera al passaggio in prestito di Georginio Wijnaldum alla Roma.

La formula dovrebbe essere quella del prestito con diritto di riscatto. La Roma, inoltre, dovrebbe pagare circa 5 milioni di euro di stipendio all'olandese, mentre la parte restante resterebbe a carico del Psg. Qualora l'operazione dovesse andare a buon fine, Wijnaldum potrebbe essere presentato ai tifosi giallorossi in occasione dell'amichevole che la formazione capitolina giocherà domenica 7 agosto alle 20:45 contro lo Shakhtar Donetsk.

Per quanto riguarda il Milan, invece, con l'obiettivo Sanches che ormai starebbe per sfumare, Maldini e Massara continuerebbero a cercare un sostituto di Kessié. In lizza ci sarebbero Ndombélé del Tottenham e Douglas Luiz dell'Aston Villa.

Charles De Ketelaere: 'Volevo assolutamente venire al Milan'

Charles De Ketelaere è un nuovo giocatore del Milan e, come tale, si è presentato ai suoi nuovi tifosi con un'intervista rilasciata ai canali ufficiali del club rossonero.

"Diventare calciatore è qualcosa che si può solo immaginare - ha affermato il trequartista belga - Ho sempre sognato di esserlo ma non avrei mai creduto di poter giocare in un club come il Milan. Oggi tutto questo è realtà e sono molto orgoglioso".

Il nuovo numero 90 del Milan si è poi soffermato sugli obiettivi che vuole raggiungere con la squadra di Pioli: "Spero di aiutare il Milan a tornare ai grandi successi di un tempo.

Gli obiettivi del club sono i miei obiettivi per le prossime stagioni". Infine ha fatto una promessa ai tifosi milanisti: "Prometto di dare sempre il massimo in ogni partita e ogni volta che indosserò questa maglia".