L'inizio di stagione della Juventus è stato deludente nel gioco e nei risultati. Sono arrivate appena due vittorie contro il Sassuolo e lo Spezia, per il resto i bianconeri in campionato hanno pareggiato gran parte dei match, oltre a subire una sconfitta contro il Monza nell'ultima giornata di campionato. Cammino difficile anche in Champions League dove, dopo le due disfatte contro il Paris Saint Germain e il Benfica, serviranno quattro vittorie se la Juventus vorrà qualificarsi agli ottavi di finale della massima competizione europea. Intanto, c'è da lavorare anche in previsione mercato di gennaio, con alcuni acquisti che potrebbero essere anticipati ad inizio 2023.

La Juventus potrebbe rinforzare la difesa acquistando un centrale di sinistra ed un terzino, magari investendo su giocatori in scadenza di contratto con le rispettive società a giugno. Si parla del possibile arrivo di uno fra Igor e N'Dicka per il ruolo di centrale. Come terzino, invece, piacciono Grimaldo e Bensebaini. La società bianconera potrebbe valutare anche delle cessioni. Si parla molto della possibile partenza di Nicolò Fagioli, che non sta raccogliendo molto minutaggio in questo inizio di stagione. La Juventus potrebbe valutare una cessione in prestito anche se, secondo le ultime notizie di mercato, il Sassuolo potrebbe presentare un'offerta per l'acquisto a titolo definitivo del centrocampista.

Fagioli potrebbe trasferirsi al Sassuolo a gennaio

La Juventus potrebbe cedere Nicolò Fagioli nel mercato di gennaio. Il giocatore non sta raccogliendo molto minutaggio ed un'eventuale partenza ad inizio 2023 potrebbe dargli la possibilità di crescere ulteriormente. La società bianconera preferirebbe una cessione in prestito in una società di Serie A, ma il Sassuolo vorrebbe acquistarlo a titolo definitivo.

La sua valutazione di mercato è di circa 10 milioni di euro, ma molto dipenderà anche dall'impiego del giocatore da qui alla pausa per il mondiale. Di certo, i risultati della Juventus in questo inizio di stagione non lo stanno aiutando, con Massimiliano Allegri che sta dando fiducia maggiormente a Miretti. Se però il tecnico, in caso di risultati deludenti, dovesse venire esonerato nella pausa per il mondiale, il centrocampista potrebbe rimanere.

Il mercato della Juventus

La Juventus potrebbe valutare altre cessioni durante il mercato di gennaio. Una su tutte quella di Adrien Rabiot, in scadenza di contratto a giugno e che piace al Manchester United. La sua valutazione di mercato è di circa 10 milioni di euro. A fine stagione potrebbero lasciare a parametro zero la società bianconera Alex Sandro e Cuadrado. Per quanto riguarda Di Maria, anche lui in scadenza di contratto a giugno, potrebbe invece esserci un prolungamento di contratto. Molto dipenderà dalla stagione che disputerà la squadra bianconera.