Sono settimane importanti in casa rossonera per il rinnovo del contratto di Rafa Leao, con la dirigenza rossonera che ha tutte le intenzioni di accelerare e di offrire al portoghese un contratto da top player europeo. Sul fronte del Calciomercato, intanto, il Milan pare si sia inserito in una possibile asta per il difensore dello Spezia Kiwior, sul quale ci sarebbero diversi club pronti a offrire tanti milioni per garantirsi le sue prestazioni.

Passi importanti per Leao

La dirigenza rossonera avrebbe deciso di offrire un contratto monstre a Leao, affinché accetti il rinnovo e continui la sua avventura a Milanello.

L’offerta sembrerebbe essere superiore ai 7 milioni di euro netti a stagione, cifra che punta a convincere l’attaccante classe ’99 a rinnovare. I numeri dell’attaccante portoghese in questo inizio di stagione sono entusiasmanti, con il gol e l’assist contro l’Empoli che ha portato il bottino di Leao a 4 gol e 4 assist in 7 partite disputate. L’inizio sprint del bomber rossonero ha spinto la società del Diavolo ad aumentare la cifra offerta per il rinnovo e nelle prossime settimane si aspetta una risposta positiva dal portoghese.

Se Leao e il suo procuratore dovessero non accettare il rinnovo, si potrebbe profilare una cessione del portoghese nella prossima sessione estiva di mercato, con tantissimi top club europei sulle sue tracce.

La società rossonera avrebbe messo già in chiaro i fatti, affermando che l’attaccante rossonero non sarà lasciato partire se non per un’offerta superiore ai 100 milioni di euro, che molti club potrebbero facilmente mettere sul tavolo della società rossonera.

Possibile asta per Kiwior

Le prestazioni del difensore dello Spezia classe 2000 Jakub Kiwior pare abbiano convinto la dirigenza rossonera a puntare su di lui per la prossima stagione e, se dovesse servire, potrebbe decidere di procedere al suo acquisto già nel mercato invernale.

Dalle ultime notizie, però, sembrerebbe che ci siano molti club interessati al difensore polacco, come Inter e Roma; notizia che potrebbe far scatenare un’asta tra i tre top club italiani, facendo aumentare ancora di più il valore di Kiwior, già vicino ai 10 milioni di euro.

Il rendimento del polacco durante la stagione potrà convincere o meno la dirigenza rossonera ad affondare il colpo, ma già in queste settimane Maldini e Massara potrebbero avviare i primi contatti con il club ligure per anticipare le altre pretendenti.

Con la squadra concentrata sul campo per gli impegni fino alla pausa per il Mondiale, la dirigenza rossonera continua il suo incessante lavoro sul fronte mercato per mettere a disposizione di Pioli la miglior compagine possibile.