La Juventus nelle ultime stagioni ha dimostrato di saper acquistare molto bene sul mercato. Il lavoro dei vari Giuseppe Marotta e Fabio Paratici è stato importante, basti vedere i successi della società bianconera in Italia. Non sono mancate critiche pesanti però soprattutto per alcuni mancati arrivi. Su tutti quello di Haaland, che era vicinissimo alla società bianconera ma che non sarebbe arrivato a Torino per il progetto sportivo che gli era stato 'offerto' al giocatore, ovvero giocare prima nella Juventus under 23 e poi dopo in prima squadra.

Pesa molto anche il mancato arrivo di Marco Verratti, il centrocampista nel 2012 è stato vicino all'approdo nella società bianconera. Un trasferimento che sarebbe stato voluto anche dal giocatore essendo un tifoso bianconero. Le parole di Verratti nel post match fra Paris Saint Germain e Juventus dimostrano questo affetto nei confronti della società bianconera, il centrocampo ha dichiarato di seguire molto la Juve. Sul mancato arrivo di Verratti a Torino ha parlato il suo ex agente sportivo. Intervistato da Radio Bianconera Donato Di Campli ha sottolineato che si sarebbe aspettato un trasferimento di Verratti alla Juventus, il motivo del mancato arrivo del centrocampista nella società bianconera sarebbe alla mancata convinzione di Marotta nell'acquistarlo.

Non ci sarebbe stata intesa economica che la Juventus e il Pescara proprietaria del cartellino del giocatore.

L'ex agente sportivo di Verratti ha parlato del mancato approdo del centrocampista alla Juventus

'La Juventus ci provò ad acquistare Verratti ma Marotta non ci credeva fino in fondo, aveva offerto dei giocatori al Pescara ma non andò.

Ero sicuro che andasse alla Juventus, ma è mancato l’accordo col Pescara'. Queste le dichiarazioni di Donato Di Campli in una recente intervista a Radio Bianconera. L'ex agente sportivo di Verratti ha dichiarato che nel 2017 aveva lavorato alla cessione del centrocampista al Barcellona. Alla fine la società francese è riuscita a convincerlo a rimanete al Paris Saint Germain.

L'agente sportivo Di Campi sull'inizio di stagione della Juventus

L'agente sportivo Donato Di Campi ha parlato anche della situazione della Juventus e dell'inizio di stagione non ideale. Ha aggiunto: 'Tutti questi infortuni a catena hanno inciso sulla stagione della società bianconera ma non devono essere delle giustificazioni ma delle attenuanti per Allegri. Chiesa, Pogba, Di Maria, sono giocatori fondamentali'. A pesare nelle prestazioni della Juventus anche il rendimento non ideale di alcuni giocatori che hanno dimostrato di essere molto importanti per la società bianconera, su tutti Alex Sandro.