La Juventus è attesa da giorni importanti sul piano del calcio giocato. Il presidente Agnelli ha recentemente confermato la fiducia a mister Massimiliano Allegri, ma il suo lavoro sarà valutato da qui a metà novembre. Se la squadra bianconera dovesse continuare a deludere, la società bianconera potrebbe anche decidere anche di esonerare il tecnico, affidando la panchina a un traghettatore.

Secondo alcuni rumors c'è un tecnico che potrebbe sostituire Allegri già a novembre e che accetterebbe di allenare la squadra bianconera anche a stagione iniziata.

Si tratterebbe di Julen Lopetegui. Lo spagnolo classe '66 ha fatto stagioni importanti con il Siviglia prima del recente esonero per un inizio di stagione non positivo. Egli sarebbe pronto a valutare un'esperienza professionale alla Juventus e preferirebbe la società bianconera rispetto al Wolverhampton, altro club che vorrebbe ingaggiarlo.

Lo spagnolo ha un'esperienza internazionale importante, avendo vinto un Europeo under 19 e uno under 21 con la nazionale spagnola, oltre a una Europa League con il Siviglia.

Possibile l'ingaggio di Lopetegui a stagione iniziata

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato la Juventus starebbe valutando anche un altro tecnico per un eventuale dopo Allegri. Parliamo di Julen Lopetegui, esonerato di recente dal Siviglia.

Il tecnico spagnolo classe '66 arriverebbe eventualmente nell'immediato, ovvero per la pausa mondiale, così avrebbe modo di iniziare subito ari lavorare sulla squadra, anche se molti giocatori andranno con le rispettive nazionali.

Secondo alcune indiscrezioni egli si accontenterebbe di un ingaggio non eccessivo pur di approdare nella società bianconera.

L'esperienza professionale di Lopetegui è importante: ha vinto un Europeo con l'under 19 della Spagna e uno con l'under 21 oltre che una Europa League con il Siviglia.

Il tecnico spagnolo nella sua carriera professionale ha allenato anche il Porto, la nazionale spagnola e il Real Madrid nel 2018, anche se dai Blancos venne esonerato dopo quattro mesi.

Qualche mese dopo gli era arrivata l'offerta del Siviglia, nel 2019, dove ha vinto l'Europa League ed è rimasto fino al recente esonero del 2022.

I nomi per il futuro della panchina della Juventus

Secondo altre indiscrezioni, invece, la Juventus valuterebbe anche diversi tecnici per giugno, ossia da impiegare dalla stagione 2023-2024: da Zinedine Zidane a Thomas Tuchel, fino ad arrivare a Gian Piero Gasperini e Antonio Conte.