Secondo le indiscrezioni trapelate dalle pagine del quotidiano La Repubblica, la Juventus starebbe pensando ad un doppio colpo dal Napoli dal quale vorrebbe prelevare Luciano Spalletti e Cristiano Giuntoli. Oltre ai questi, la Juve sognerebbe sempre il colpo Milinkovic-Savic a centrocampo in merito al quale, secondo il giornalista Sky Luca Marchetti, le possibilità di riuscita per il mercato di gennaio sono comunque minime.

La Juventus penserebbe al doppio colpo dal Napoli: Spalletti e Giuntoli

La Juventus nella prossima stagione potrebbe modificare alcuni membri dell'organigramma e tra questi ci sarebbe anche Massimiliano Allegri.

Secondo le indiscrezioni rilanciate dal quotidiano La Repubblica, la dirigenza bianconera starebbe infatti studiando alcune alternative al manager toscano: tra le opzioni più affascinanti spunterebbe addirittura il nome di Luciano Spalletti che sarebbe apprezzato per lo stile di gioco e la mentalità date al Napoli in questa prima parte di annata.

L'altro obiettivo che Agnelli e soci avrebbero messo nel mirino risulterebbe essere Cristiano Giuntoli. Il direttore sportivo, insieme al tecnico di Certaldo, è certamente l'altro artefice del capolavoro napoletano: la campagna acquisti della scorsa estate sta lì a dimostrarlo con calciatori quali Kim e Kvaratskhelia semi sconosciuti ai più prima del loro arrivo all'ombra del Vesuvio.

Juventus e Milinkovic-Savic, un affare complicato per gennaio

Un altro affare piuttosto complicato per la Juventus in sede di Calciomercato apparirebbe essere quello legato all'arrivo di Milinkovic-Savic. Il centrocampista della Lazio piacerebbe da tempo alla compagine bianconera ma le alte richieste di Lotito non hanno mai permesso al calciatore serbo di lasciare Formello.

il suo contratto però, scadrà nel 2024 e questa circostanza potrebbe cambiare radicalmente le cose nel prossimo futuro.

Secondo il giornalista di Sky Sport Luca Marchetti però, un'eventuale trattativa fra le parti, non avverrà prima dell'estate del 2023: "Nel calcio può succedere di tutto, ma non ci arrivano i segnali di un possibile addio di Milinkovic-Savic a gennaio.

A meno che non arrivi l’offerta di cui ha sempre parlato Lotito". Insomma, un affare complicato da mettere in piedi per gennaio, nonostante le parole del ministro degli esteri Antonio Tajani, che scherzando con l'omologo serbo Dadic ha detto: "Siccome sia io che il ministro della Difesa Crosetto siamo tifosi della Juventus, aiutateci a convincere Sergej Milinkovic-Savic a venire alla Juventus".