Da gennaio sarà parte integrante della rosa bianconera anche Mohamed Ihattaren, acquistato dalla Juventus ad agosto 2021 a circa 3 milioni di euro dal Psv Eindhoven. L'olandese è stato prestato alla Sampdoria ma dopo poche settimane ha deciso di ritornare in Olanda lasciando la società ligure. Una situazione difficile che la Juventus sembrava aver risolto con il prestito con il diritto di riscatto all'Ajax. La società olandese però ha deciso di non acquistarlo a titolo definitivo per motivazioni extracalcistiche che peserebbero sul giocatore, con presunti contatti con la criminalità organizzata di origine marocchina con cui Ihattaren avrebbe avuto negli ultimi mesi.

A testimoniare la difficile situazione del centrocampista è stato anche Wesley Sneijder, ex giocatore dell'Inter che si era offerto per aiutarlo in un vero e proprio recupero psicologico considerate le qualità di Ihattaren e la sua giovane età, essendo un ventenne. Di recente però Snejder ha dichiarato che è una situazione difficile da risolvere e che per questo ha deciso di non sostenere più il giocatore.

Snejder ha dichiarato che non sosterrà più il recupero di Ihattaren

'I problemi di cui avevo parlato all’inizio sono diventati più grandi. Non mi aspettavo che fosse così difficile, è dura. Ihattaren deve stare bene e deve avere le persone giuste intorno a sé. Gli ho mandato un messaggio e spero che lo raccolga'.

Queste le dichiarazioni di Wesley Sneijder, che di recente si era offerto di aiutare e recuperare psicologicamente e fisicamente il giocatore della Juventus. L'ex giocatore dell'Inter ha aggiunto: 'Non lo sosterrò più. Forse ora si sveglierà e si metterà al lavoro da solo. Con me ha finito'. Parole importanti che confermano la difficile situazione del giocatore, che da gennaio ritornerà a Torino dopo che l'Ajax ha deciso di non riscattare il suo cartellino.

Ihattaren avrebbe avuto contatti con noto gruppo criminale olandese

Come riporta De Telegraaf, il giovane fino a qualche tempo fa avrebbe stretto rapporti con un gruppo criminale olandese. Ihattaren è stato considerato fino a qualche stagione fa uno dei giovani più interessanti del calcio europeo, a tal punto che era finito nel giro della nazionale olandese senza però giocare nessuna partita.

Il suo cammino professionale nelle rappresentative olandesi si era fermato all'under 19, la speranza è che possa recuperare e che possa ritornare ad essere un giocatore importante per l'Olanda e per la società bianconera.

Non solo il ritorno di Ihattaren, potrebbero arrivare anche un centrale e un terzino a gennaio

La Juventus a gennaio potrebbe decidere di rinforzare la difesa acquistando un centrale di difesa ed un terzino. A tal riguardo i nomi che piacciono alla società bianconera sono diversi, Evan N'Dicka, Alejandro Grimaldo e Alvaro Odriozola, quest'ultimo arriverebbe in prestito dal Real Madrid fino a giugno.