La Juventus è attesa da una seconda parte di stagione davvero impegnativa in cui tutti si giocano la permanenza nella società bianconera. Dai giocatori, ai dirigenti, fino ad arrivare al tecnico con Massimiliano Allegri al momento confermato fino a giugno.

L'eventuale sua permanenza nella stagione 2023-2024 dipenderà dai risultati che riuscirà a raccogliere in questa seconda parte di stagione, con la Juventus impegnata non solo in campionato ma anche in Coppa Italia e in Europa League. Di recente però il giornalista Luca Momblano ha parlato di una clamorosa intesa che sarebbe stata siglata fra l'oramai ex presidente della Juventus Andrea Agnelli e il tecnico attualmente al Tottenham Antonio Conte per un ritorno di quest'ultimo dalla stagione 2023-2024.

Secondo il giornalista sportivo l'accordo fra i due sarebbe stata raggiunto a settembre/ottobre ma il tecnico avrebbe chiesto ad Agnelli di non divulgare la notizia anche perché Conte ha un contratto fino a giugno con il Tottenham e avrebbe all'epoca espresso la volontà di rispettarlo fino a scadenza.

Allegri ha un contratto con la società bianconera a 7 milioni di euro a stagione più bonus fino a giugno 2025 ed un suo eventuale esonero implicherebbe la necessità di trovare l'intesa economica per una rescissione contrattuale fra le parti.

Possibile intesa fra Agnelli e Conte per un ritorno del tecnico alla Juventus

'Mi risulta che Agnelli e Conte avessero già un accordo di massima per il ritorno, stiamo parlando di Settembre/Ottobre, con Conte che sperava che la notizia uscisse il più tardi possibile per gestire al meglio media inglesi e pubblico'.

Queste le dichiarazioni di Luca Momblano a Juventibus in una recente diretta. Secondo il giornalista sportivo ci sarebbe stato dunque un accordo fra l'oramai ex presidente della Juventus e l'attuale tecnico del Tottenham. Di recente però si è parlato anche di un possibile ingaggio da parte della Juventus per la stagione 2023-2024 di Zinedine Zidane, attualmente senza società e pronto a rilanciarsi in un nuovo progetto sportivo vincente.

Il mercato della Juventus

La Juventus potrebbe rinforzare anche il settore dirigenziale. Federico Cherubini potrebbe rimanere nella società bianconera con un altro ruolo, eventualità in cui sarebbe ingaggiato un nuovo direttore sportivo oltre che un direttore generale. Fra i nomi che piacciono ci sono Gianluca Petrachi, soprattutto nel caso di un ritorno di Antonio Conte, e quello dell'attuale amministratore delegato del Sassuolo Giovanni Carnevali.