La Juventus è pronta ad accogliere Tiago Djalò dal Lille la prossima settimana ma i rinforzi potrebbero non finire qui. Le ultime indiscrezioni di mercato confermano infatti un interesse concreto dall'Arabia Saudita per Filip Kostic, che potrebbe così raggiungere i compagni di nazionale Aleksander Mitrovi e Sergej Milinkovic Savic. Una sua eventuale cessione agevolerebbe quindi un nuovo rinforzo sulla fascia sinistra dove potrebbe clamorosamente tornare ad agire Federico Bernardeschi, che non ha mai nascosto il desiderio di ritornare alla Juventus.

In caso l'operazione vada in porto, si tratterà di un prestito di soli 6 mesi fino al termine dell'annata calcistica.

Bernardeschi agirebbe da esterno sinistro e da mezzala

Attualmente fermo ai box per infortunio, Filip Kostic potrebbe presto lasciare la Juventus: le prestazioni dell'esterno sinistro ex Eintracht Frankfurt sono notevolmente calate di qualità quest'anno, da qui la possibile scelta di monetizzare dal suo cartellino prima che sia troppo tardi. Il suo costo è di circa 20 milioni di euro, in Arabia c'è chi spenderebbe anche di più per accaparrarselo.

Il possibile sostituto potrebbe allora essere quel Federico Bernardeschi che era presente anche alla festa del club di fine anno, cosa che ha dimostrato quanto l'ex Fiorentina sia rimasto legato all'ambiente nonostante la cessione al Toronto.

Bernardeschi potrebbe agire sia da esterno sinistro che all'occorrenza da mezzala andando a fornire quelle soluzioni di duttitlità ed esperienza di cui necessita Massimiliano Allegri per la seconda parte della stagione.

La Juventus attenderebbe Tiago Djalò a Torino la prossima settimana

Intanto la Juventus attende l'arrivo di Tiago Djalò, che secondo le ultime notizie dovrebbe arrivare a Torino per le visite mediche la prossima settimana.

Il portoghese si trasferirà nella società bianconera per circa 3 milioni di euro più bonus, a fronte di una percentuale di futura rivendita del 10% che verrà corrisposta al Lille.

La spesa verrà finanziata quasi del tutto dalle cessioni di Radu Dragusin dal Genoa al Bayern Monaco o al Tottenham per 30 milioni di euro (la società bianconera vanta una percentuale di futura rivendita del 20%) e di Filippo Ranocchia al Palermo per circa 4 milioni di euro.

Al di là di Bernardeschi, per la mediana Cristiano Giuntoli seguirebbe anche Mikel Merino della Real Sociedad.