Secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato, la Juventus non avrebbe abbandonato la pista che porterebbe a Giacomo Bonaventura, centrocampista in scadenza di contratto con la Fiorentina. Al club bianconero inoltre piacerebbe anche Rayan Cherki del Lione.

Juventus, l'idea Bonaventura non sarebbe tramontata alla Continassa: Giuntoli potrebbe tornare sul calciatore in estate

La Juventus nella scorsa sessione di rafforzamento invernale avrebbe provato negli ultimi giorni di mercato e prima di chiudere la trattativa per Carlos Alcaraz a prendere dalla Fiorentina Giacomo Bonaventura, salvo poi dover rinunciare alle prestazioni del fantasista marchigiano per il poco tempo a disposizione.

Secondo le indiscrezioni di oggi, il club bianconero non avrebbe però abbandonato l'idea di portare il classe '89 a Torino e per questa ragione nella prossima estate Giuntoli potrebbe nuovamente presentarsi da Bonaventura con la speranza che lo stesso non rinnovi il suo contratto in scadenza con la Fiorentina. Se questo accadesse dunque, la Juventus non dovrebbe intavolare trattative che gli costerebbero soldi per il cartellino del giocatore e si potrebbe concentrare unicamente sull'ingaggio da presentare allo staff del centrocampista per convincerlo a sposare il progetto bianconero. Bonaventura potrebbe effettivamente prendere in considerazione la chiamata di un top club come la Juventus, forse una delle ultime visti i 35 anni che compirà il prossimo agosto.

Juventus, Cherki resterebbe un profilo apprezzato in casa bianconera

La Juventus non avrebbe messo nel mirino solo Bonaventura per potenziare il centrocampo nella prossima estate e tra i nomi osservati dai bianconeri ci sarebbe anche quello di Rayan Cherki: il fantasista francese attualmente in forza al Lione, con i suoi 20 anni compiuti lo scorso agosto, rappresenterebbe un profilo associabile ai piani di Cristiano Giuntoli.

La sua valutazione si aggirerebbe intorno ai 25 milioni di euro ma questa cifra potrebbe subire un abbassamento in estate, quando il calciatore andrà ad un solo anno dalla scadenza del contratto. Su Cherki oltre alla Juventus ci sarebbe anche l'interesse del Milan.

Come giocherebbe la Juventus con Bonaventura e Cherki

La Juventus qualora riuscisse ad acquisire le prestazioni sportive di Giacomo Bonaventura non dovrebbe attuare particolari cambi di modulo, con il fantasista marchigiano che potrebbe facilmente entrare nelle rotazioni delle due mezzali schierate da Allegri.

Leggermente diverso invece sarebbe il discorso inerente Cherki, calciatore abituato a dare il meglio di se sulla trequarti: per questa ragione, la Juventus potrebbe cambiare assetto tattico, favorendo il classe 2000 e puntando su un modulo che prevedrebbe l'utilizzo di un calciatore piazzato alle spalle di uno o due attaccanti.