Il giocatore francese Adrien Rabiot sembra aver espresso chiaramente la sua volontà di rimanere alla Juventus nonostante l'interesse di altri club europei. Il centrocampista, in scadenza di contratto con la società bianconera, avrebbe dato priorità al rinnovo con il club italiano.

Nonostante il Tottenham stia lavorando per cercare di portare Rabiot in Premier League a parametro zero nella prossima sessione di trasferimenti, il giocatore avrebbe confermato che la sua prima scelta rimane la Juventus.

Adrien Rabiot è un giocatore molto importante per la Juventus

Il centrocampista Adrien Rabiot è uno dei riferimenti della Juventus: è infatti il vicecapitano della squadra bianconera. Nelle ultime due stagioni grazie anche all'ottimo lavoro di Massimiliano Allegri sta rendendo molto anche nel supporto al settore avanzato. L'anno scorso ha segnato più di dieci gol in stagione, nell'attuale fino ad adesso ne ha fatti quattro nel campionato italiano oltre a tre assist decisivi per i suoi compagni.

È evidente però come il futuro professionale possa dipendere anche dalla permanenza o meno di Massimiliano Allegri sulla panchina bianconera. Attualmente c'è molta incertezza a riguardo anche perché come confermato dal Football Director della società bianconera Cristiano Giuntoli al momento giusto società e tecnico si siederanno per valutare insieme il futuro della panchina bianconera.

Il centrocampista Rabiot ha raggiunto recentemente il traguardo delle 200 presenze con la Juventus

Rabiot ha raggiunto di recente il traguardo delle 200 presenze con la maglia della Vecchia Signora, dimostrando la sua importanza all'interno della squadra. Nel match di campionato contro il Frosinone ha rimediato la frattura dell'alluce e attualmente non sono ancora definiti i tempi di recupero considerando la delicatezza dell'infortunio.

Arrivato nella Juventus nel 2019 ha prolungato il contratto nell'ultima sessione Calciomercato estivo per un'altra stagione utilizzando l'ultimo anno di Decreto Crescita e di tassazione agevolata sull'ingaggio lordo. Evidente quindi come difficilmente la Juventus possa arrivare a garantire somme vicine all'attuale ingaggio per il francese, anche perché non ci sono più le agevolazioni fiscali.

Molto dipenderà dalla volontà del giocatore di proseguire il suo cammino professionale con la società bianconera.

Adrien Rabiot nel campionato italiano ha disputato 148 match segnando 17 gol e fornendo 11 assist decisivi ai suoi compagni. Ha rimediato 15 cartellini gialli e 2 espulsioni per doppia ammonizione. A questi bisogna aggiungere 18 match con 1 assist in Coppa Italia