Dopo le recenti dichiarazioni di Giovanni Branchini, procuratore di Massimiliano Allegri, il quale ha lasciato intendere che il tecnico toscano dovrebbe restare alla Juventus anche nella prossima stagione, in queste ore sui social diversi tifosi bianconeri si sono espressi in modo critico, auspicando un cambio di guida tecnica a fine stagione.

Sui social è insofferenza di una parte dei tifosi della Juventus per Allegri: 'Non vince per tre anni alla Juve'

Le recenti parole dell'agente sportivo di Massimiliano Allegri, Giovanni Branchini, sulla possibile permanenza del proprio assistito alla Juventus, hanno generato una nuova ondata di critiche nei confronti del tecnico toscano.

Sul social X si leggono tantissimi commenti di utenti contrari alla permanenza del tecnico livornese: "Liberarsi di Allegri, del suo agente, del padre putativo Galeone e dei suoi cortigiani nel "giornalismo" costerà 15 milioni di euro circa. Tanti. Ma sarà il migliore investimento fatto dalla Juventus in tutta la sua storia. Il primo passo verso il Rinascimento dopo il Medioevo", scrive un supporter.

Mentre un altro aggiunge: "Allora, qualcuno mi aiuti a capire, un allenatore che non vince per tre anni alla Juve a memoria non mi pare sia durato così tanto come lui".

Tra i tifosi, c'è anche chi aggiunge: "Cristiano Giuntoli lo difende pubblicamente e privatamente dal primo giorno in cui è arrivato, Allegri lancia messaggi tramite interposta persona di tutt'altro tenore.

Differenze".

C'è anche chi non abbandona ancora Allegri: 'Dategli la rosa del Real Madrid e vincerà in ciabatte'

Sui social esiste però una parte di tifosi della Juventus che si batte per difendere Massimiliano Allegri: "Non smetterò mai di ripeterlo: tattiche, schemi e idee di un allenatore contano per il 20%, in campo vanno i giocatori.

Se dai la rosa del Real Madrid a Pioli o Allegri questi vincono in ciabatte, se dai la rosa del Brighton a Guardiola non vince niente. Sono discorsi da Play Station", scrive un utente.

Mentre un altro aggiunge: "Ma quelli che prendono spunto dal cambio in panchina della Roma per ironizzare su Allegri, come se fosse un paragone sensato, di cosa soffrono di preciso?".

Un altro tifoso ancora, per esaltare Allegri, ricorda: "Qualcuno si è dimenticato quando Allegri batteva tranquillamente Jurgen Klopp, forse perché in campo c'erano altri giocatori, mentre oggi? Che sia proprio tutta tutta colpa sua?".