La Juventus dalla prossima stagione è pronta a ripartire da alcune certezze importanti, che rappresenteranno la base sulla quale sarà costruita la rosa per il 2024-2025. Come scrive Tuttosport al momento ci sono sette giocatori che sembrano certi di rimanere a Torino, più uno che è Adrien Rabiot. Il francese però è in scadenza di contratto a giugno e la sua permanenza dipende evidentemente anche dalla decisione del giocatore di accettare il prolungamento di contratto. Stessa situazione contrattuale anche Daniele Rugani, anche se le parti sembrano vicine alla firma per una nuova intesa fino a giugno 2026.

Altri giocatori che sono confermati per la prossima stagione sono Nicolò Fagioli, Andrea Cambiaso, Kenan Yildiz, Danilo Luiz, Wojciech Szczęsny e Tiago Djalò.

La Juventus ripartirà da Fagioli, Cambiaso, Tiago Djalò e Yildiz

La Juventus attende Nicolò Fagioli, una delle assenze più pesanti di questa stagione. Il giocatore è squalificato fino a maggio, potrà giocare l'ultima partita di campionato. Un recupero importante in quanto è l'unico centrocampista in grado di dare quella qualità che è mancata molto in questa stagione.

Rimanendo in tema giovani altre certezze per la prossima stagione sono i classe 2000 Andrea Cambiaso e Tiago Djalò e il classe 2005 Kenan Yildiz. Il terzino italiano piace al Real Madrid ma da parte della Juventus ci sarebbe tutta la volontà di confermarlo.

Si giocherà il posto da titolare anche il portoghese Djalò, acquisto voluto soprattutto da Giuntoli e Manna. C'è molta fiducia nei confronti del portoghese, che ha dimostrato al Lille di essere un difensore moderno, bravo anche nell'impostazione di gioco. Condizionato negli ultimi mesi da un infortunio al ginocchio, è pronto a rilanciarsi.

Il futuro numero 10 della Juventus potrebbe essere Kenan Yildiz. La società bianconera ha fiducia nel nazionale turco non solo dal punto di vista tecnico ma anche commerciale. Rappresenterebbe un riferimento importante anche per il marketing, essendo giovane ed avendo lo stesso sponsor tecnico della Juventus.

La Juventus è pronta a confermare anche Szczesny e Danilo

La Juventus dovrebbe ripartire anche da Szczesny, in scadenza di contratto a giugno 2025. Si parla di un suo possibile prolungamento di contratto con spalmatura dell'ingaggio di 6,5 milioni di euro a stagione.

Quel che certo è che il nazionale della Polonia continua a dare garanzie importanti dal punto di vista tecnico, così come Danilo, capitano e riferimento dello spogliatoio. La sua personalità sarà molto importante per i giovani della rosa bianconera, oltre al fatto è molto utile perché giocare centrale difensivo e terzino.

Il futuro professionale di Locatelli

Fino a qualche a tempo fa sembrava inamovibile ma le problematiche di questa stagione sembrano aver cambiato la posizione di Manuel Locatelli nella rosa della Juventus.

Attualmente è il vice capitano in assenza di Alex Sandro e Rabiot, ma non mancano le società interessate al giocatore. In Germania piace al Bayern Monaco, si parla anche di un interesse del Brighton, allenatore da De Zerbi, i due hanno condiviso l'esperienza professionale al Sassuolo nel campionato italiano.