Nelle scorse ore il giornalista sportivo Giovanni Capuano ha dedicato un editoriale su Panorama alla Juventus e alle critiche che sta subendo sui social Massimiliano Allegri dai tifosi bianconeri. Dopo quanto scritto dal giornalista non sono mancate le polemiche da parte di vari supporter juventini, fra i quali qualcuno ha scritto: "Per il bene della Juve tutti devono mettersi da parte se occorre".

Capuano: 'Allegri inseguito dall'odio social di chi, servo dei propri pregiudizi, non vede l'ora di vederlo scivolare'

Il giornalista sportivo Giovanni Capuano ha dedicato un lungo editoriale sulle pagine del portale Panorama alla Juventus e alla situazione complicata venutasi a creare in questi ultimi mesi intorno alla figura di Massimiliano Allegri: "Allegri nel suo periodo bis ha fatto male il primo anno, bene e benissimo i due successivi.

Eppure viene inseguito dall'odio social e dal fuoco amico oltre che dal vento contrario di chi, servo dei propri pregiudizi, non aspetta altro che vederlo scivolare per sparare su di lui".

Capuano ha poi sottolineato come Allegri sia stato accusato ingiustamente di aver predicato calma quando la Juventus sembrava poter competere settimanalmente con l'Inter per lo scudetto mentre ad oggi non sentirebbe le stesse critiche ai senatori bianconeri che hanno ammesso di non essere pronti a competere per la vittoria del campionato. Il giornalista ha poi concluso il suo editoriale sottolineando come Giuntoli, anche in caso di qualificazione alla prossima Champions League ottenuta, dovrebbe comunque cambiare guida tecnica a fine stagione: questo perché nell'ambiente juventino si sarebbe creato un astio eccessivo nei confronti di Massimiliano Allegri che intossicherebbe anche la prossima stagione dei piemontesi.

Secondo Capuano una volta allontanato il tecnico toscano dalla Continassa a Torino tornerà il buon umore sulla bocca di tanti.

I tifosi bianconeri contro le parole di Capuano: 'Non si tratta di Allegri ma del bene della squadra e se occorre devi farti da parte'

L'editoriale scritto da Giovanni Capuano ha attratto l'attenzione di tantissimi tifosi della Juventus, che sul social X hanno commentato in massa le sue parole: "Non si tratta di ossessionati o pro o anti Allegri, ma della Juventus e per il bene della Juve tutti devono mettersi da parte se occorre", scrive un utente.

Mentre un altro aggiunge: "Caro Capuano, è la gente che la pensa come te che crea odio verso Allegri, la vostra difesa spasmodica verso di lui che crea odio e malumore, il ricambio, in quanto tale avviene in modo naturale in tutte le cose, Allegri ha terminato, lo deve capire".

Un altro ancora polemico: "Perché criticare un allenatore o criticare i suoi modi è da ossessionati, chi lo difende nonostante risultati indifendibili è onesto e puro".