Giovanni Di Lorenzo, terzino destro della Nazionale italiana classe 1993, avrebbe ricevuto un'offerta formale dalla Juventus da 4.5 milioni di euro netti l'anno.

E' quanto emerso nelle ultime ore nonostante il neo tecnico del Napoli, Antonio Conte, abbia già parlato con l'agente evidenziando quanto sia importante per la sua idea di gioco l'esterno ex Empoli.

Di Lorenzo vuole lasciare il Napoli

Giovanni Di Lorenzo sembra determinato a non considerare l'ipotesi di restare a Napoli, il calciatore e l'entourage sembrano di fatti intenzionati a finalizzare un trasferimento a Torino.

Il tutto nonostante il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, si sia dimostrato categoricamente contrario alla cessione del giocatore, soprattutto ad un club rivale come quello bianconero.

Dopo l'Europeo Di Lorenzo incontrerà di nuovo la società campana ma pare che la sua scelta sia ormai definitiva: servirà comunque un'offerta importante da parte della Juventus da almeno 20 milioni di euro per convincere il Napoli a cedere.

Antonio Conte si sarebbe confrontato con Di Lorenzo

Secondo quanto riportato nelle scorse settimane da Il Mattino, fra Antonio Conte e Giovanni Di Lorenzo ci sarebbero stati dei contatti, tuttavia la cosa non avrebbe modificato la decisione del terzino di lasciare il Napoli.

L'agente del giocatore, Giuffredi, avrebbe così ribadito la determinazione del giocatore di voler cambiare società, nonostante i tentativi di convincerlo provenienti dalla società campana e dal nuovo tecnico.

Antonio Conte, dal canto suo, avrebbe garantito a Di Lorenzo un ruolo centrale nel suo progetto tecnico e avrebbe espresso la sua forte volontà di riportare il Napoli ai vertici del calcio italiano ed europeo.

Sembra che la cosa non sia stata sufficiente, solo dopo gli Europei ad ogni modo verrà presa una decisione definitiva.

Di recente anche il giornalista Valter De Maggio è intervenuto a Radio Kiss Kiss Napoli per parlare della situazione: "Di Lorenzo ha ribadito al suo agente sportivo di riferire al Napoli che ritiene chiuso il suo ciclo e che non c’è alcuna possibilità di restare.

La sua è una chiusura totale".

La Juventus continua a lavorare sul fronte Douglas Luiz

Nell'attesa il club bianconero continua a pianificare le proprie strategie di mercato: la priorità va a Douglas Luiz con la trattativa con l'Aston Villa che prosegue a ritmi spediti. McKennie e la Juventus non hanno raggiunto un accordo per la buonauscita, ecco che ieri sera è stato inserito nell'affare Enzo Barrenechea che avrebbe già detto di si agli inglesi.

A questo punto si lavora su una formula che preveda Iling e Barranachea più 25 milioni di euro in Inghilterra con il brasiliano che si trasferirebbe invece a Torino.