E' partito da Reggio Calabria, il primo dei 30 treni che tra qualche giorno raggiungerà Milano. Il viaggio del mezzo durerà qualche giorno: dopo il suo arrivo a destinazione, il convoglio verrà trasferito al deposito di Precotto e in quattro mesi e mezzo si effettueranno tutte le procedure di collaudo e di addestramento del personale. I treni commissionati dalla regione lombarda, all'azienda AnsaldoBreda di Reggio Calabria, presto circoleranno sulle due linee metropolitane della città milanese. Sulla linea 1 "rossa" ne saranno utilizzati 20, mentre sulla linea 2 "verde" gli altri 10, dando nuovo lustro al capoluogo lombardo per l'arrivo dell'Expo 2015. L'azienda AnsaldoBreda (ex O.Mc.Ca) di Reggio Calabria costruisce i convogli driveless più tecnologicamente avanzati di tutto il mondo. I treni prodotti da questa azienda circolano già da molti anni nelle città di: Roma, Miami, Copenaghen, Madrid, e ora anche a Milano. All'interno dello stabilimento di Torre Lupo, entra materia prima, ed esce un prodotto finito immediatamente utilizzabile e funzionante. L'azienda, infatti, si occupa di realizzare: la struttura, la meccanica, gli elementi interni, i sedili, le moquettes e la verniciatura definitiva dei convogli.

I treni che presto circoleranno nel capoluogo milanese, potranno raggiungere la velocità massima di novanta chilometri orari, saranno composti da 6 vagoni open space con la possibilità di poterli percorrere interamente, per tutti i 107 metri, senza nessun ostacolo e con una portata massima di 1.200 passeggeri trasportabili, con un confort di tutto rispetto, visto che non si percepirà nessun rumore proveniente dall'esterno. Ogni convoglio, sarà provvisto di un sofisticato impianto di aria calda per l'inverno e fredda per l'estate, e i passeggeri, inoltre, avranno la possibilità di connettersi wi-fi con i propri dispositivi mobili ai vari social network, lavorare con i propri pc portatili, o poter dialogare, tramite i propri cellulari, con gli amici senza dover lasciare la conversazione in sospeso per mancanza di campo. Anche l'illuminazione interna al led, di ogni vagone, permetterà ai milanesi di avere una visione sempre ottimale durante tutto il viaggio, e per l'azienda ATM un risparmio energetico del 30% rispetto ai vecchi convogli. Presto Milano avrà sulle rotaie della propria linea metropolitana treni che rappresenteranno l'eccellenza dell'industria italiana. Per l'azienda AnsaldoBreda di Reggio e per tutti i calabresi, questo rappresenterà un prestigioso fiore all'occhiello, e permetterà di far conoscere, ancora di più, in tutto il mondo la grande capacità lavorativa della città meridionale italiana. Sperando che, in un futuro non molto lontano, le istituzioni decidano di investire di più sulle aziende meridionali, possiamo solo congratularci per la grande rivincita dell'AnsaldoBreda e dei cittadini calabresi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto