Sembra davvero irrisolvibile la vicenda di Elena Ceste, la donna ritrovata morta a due chilometri dalla sua casa, nelle vicinanze di un canale di scolo di Isola d'Asti. Sono veramente tanti i dubbi che permangono sul caso. Le indagini, comunque, stanno procedendo a ritmo abbastanza serrato; gli inquirenti stanno facendo vari rilievi nella casa di Michele Buoninconti, che resta, al momento, l'unico indagato. E' veramente lui l'assassino di sua moglie? Cerchiamo di capire in quale rapporto erano i due coniugi.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie TV

Proviamo a fare delle ipotesi.

Ultime news Elena Ceste, era vero amore tra lei e Michele?

Era vero amore tra Elena Ceste e Michele? La risposta a questa domanda potrebbe essere essenziale per le indagini.

Michele Buoninconti è sempre stato molto contraddittorio nelle sue dichiarazioni. Inoltre, la testimonianza di una vicina di casa potrebbe inchiodarlo. La testimone, infatti, ha rilasciato delle dichiarazioni shock: secondo le sue indiscrezioni, Michele sarebbe stato ossessionato dalla gelosia nei confronti della donna, tanto da tenerla segregata in casa. La moglie, sempre secondo la testimone, doveva chiedere a Michele anche il permesso di uscire di casa. Molto probabilmente, dunque, l'amore tra Elena Ceste e Michele Buoninconti era in crisi.

E' forse per questo che la donna era in cerca di nuove conoscenze, come dimostrano anche le conversazioni che ha avuto su Facebook con vari uomini, tra cui l'ex fidanzato Paolo Lanzilli e Tony, l'uomo che secondo la stampa sarebbe stato il suo amante (ma lui stesso ha negato di avere avuto una storia con la donna assassinata).

I migliori video del giorno

Michele, molto probabilmente, non amava più la donna ed era ossessionato da un suo presunto tradimento. E' per questo che potrebbe averla strangolata in casa, durante un raptus di folle gelosia, e poi caricata in macchina. Le indagini hanno infatti confermato che Elena Ceste è stata uccisa in pochi secondi dalle mani forti di un uomo che l'ha soffocata.

Ultime news Elena Ceste, nasce un comitato in difesa di Michele Buoninconti

Intanto, su Facebook è nato un comitato in difesa di Michele Buoninconti. Si tratta di persone che l'hanno conosciuto a scuola e che vogliono stare vicino a lui ed ai suoi figli in questo drammatico momento della sua vita.