Nei giorni 8-9-10 novembre si è svolto a Busto Arsizio, nei padiglioni di Malpensa Fiere, l'evento Embracing the world in occasione del tour italiano di Mata Amritanandamayi, detta Amma (madre). Amma è una santona indiana che all'età di quattordici anni, nel villaggio in cui viveva, ha cominciato ad abbracciare tutti coloro che avevano problemi sia di salute fisica che mentali.

Crescendo non ha mai smesso di farlo, anzi Amma ha ampliato i suoi orizzonti passando dal suo villaggio a tutta l'India e poi, visto che questo piccolo ed umile gesto che lei fa aveva assunto un valore non solo simbolico ma anche terapeutico per moltissimi suoi connazionali che hanno fatto da cassa di risonanza, è passata ad un contesto internazionale che l'ha portata a girare il mondo varie volte fino ad oggi che ha sessantuno anni.

Amma è una guida spirituale con milioni di seguaci nel mondo e ha dedicato tutta la sua vita ad aiutare gli altri anche con l'organizzazione no profit della quale è presidente Embracing The World che si finanzia con la vendita di oggetti, abbigliamento ed altro e con le donazioni di coloro che credono nel messaggio portato dal suo abbraccio che come dice sempre lei "cerca di cambiare il karma del mondo". Poco alla volta è nato un vero business senza scopo di lucro ma con l' obiettivo di aiutare i più bisognosi che, se inizialmente erano solo indiani, adesso sono in tutto il mondo.

Tra le varie iniziative intraprese dall'organizzazione ci sono borse di studio, attività per l'emancipazione femminile, costruzione di case per senzatetto, cure mediche gratuite per bisognosi e non solo. Tutto ciò è possibile anche per l'impegno di migliaia di volontari che prestano il loro aiuto gratuitamente attratti dal carisma e dal messaggio lanciato da Amma. E' stato calcolato che da quando ha iniziato a dispensare abbracci sono più di trenta milioni le persone che hanno potuto usufruire di questo gesto di affetto, non solo seguaci religiosi ma uomini, donne e bambini di qualsiasi etnia, ammalati o sani ma tutti convinti di fare qualcosa per migliorare il mondo.

Amma, attraverso Embracing The World, ha lanciato anche Indeed campagna a favore della natura ed ha aperto sedi in tutto il mondo dove si insegnano i sei semplici passi che tutti possiamo fare per salvare l'ambiente in cui viviamo : rudurre il consumo di acqua, ridurre la quantità di combustibile fossile, piantare un albero, coltivare ortaggi, condividere l'auto e costruire una casetta per uccelli.

La guida spirituale indiana, ormai da tre anni viene in Italia in autunno a Malpensa Fiere. L'anno scorso, nei tre giorni di incontro, è stata stimata la presenza di trentamila persone in continua crescita anche quest'anno. I parcheggi intorno all'area fieristica si sono riempiti già dai giorni precedenti la manifestazione, in particolare con tende e camper perché per ricevere l'abbraccio venivano distribuiti dei numeri progressivi e occorreva presentarsi molto presto in coda per averli. Viste le presenze i tempi si sono dilatati fino a notte fonda, con Amma che ha proseguito imperterrita ad accogliere gente da abbracciare seduta sulla sua poltrona.

All' arrivo di Amma si è vissuto un momento di preghiera molto intenso e coinvolgente, per poi proseguire con l'abbraccio definito "magico" dai fortunati che lo hanno ricevuto. La cosa sorprendente è che questo evento non attrae solo ferventi credenti ma anche gente comune che si mette in coda pazientemente in attesa di incontrare Amma.



Segui la nostra pagina Facebook!