Continuano senza sosta le indagini relative alla morte di Elena Ceste, la casalinga scomparsa nello scorso mese di gennaio il cui cadavere è stato trovato ad ottobre nelle campagne vicine la sua abitazione, a Costigliole d'Asti. Gli indizi di colpevolezza sembrerebbero portare tutti nella direzione del marito, Michele Buoninconti: il processo mediatico è partito ormai da diverse settimane, mettendo in luce tutte le incongruenze nella versione dell'uomo, e l'impressione che il cerchio si stia sempre più per chiudere attorno a lui.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Cronaca Nera

Anche e soprattutto alla luce degli ultimi sviluppi arrivati oggi 10 dicembre: andiamo dunque a fare il punto della situazione relativamente alla ricerca dell'assassino di Elena Ceste.

Elena Ceste: la vicina ritratta la prima dichiarazione?

Si è parlato fino a questo momento di un preciso orario della morte di Elena Ceste. O meglio, si poteva affermare con certezza che l'orario del decesso fosse collocabile dopo le 8,10, visto che la vicina di casa aveva dichiarato che quello era stato l'orario in cui aveva visto per l'ultima volta la donna. Gli inquirenti avevano collocato i momenti dell'uccisione di Elena tra le 8,10 e le 9, ora in cui Michele Buoninconti chiama la vicina per avvertirla dell'assenza della moglie. Ma secondo gli ultimi rumors di chi si sta occupando della vicenda, la vicina di casa non sarebbe più così certa di quanto affermato: 'Potrebbe trattarsi del giorno precedente', avrebbe dichiarato la donna.

Caso Elena Ceste: l'assassino avrebbe avuto tutta la notte per occultare il cadavere 

Un dettaglio, ancora tutto da dimostrare, un piccolo particolare che ha un peso specifico sostanziale che potrebbe cambiare di gran lunga lo scenario della situazione: cadrebbe infatti la tesi secondo cui l'assassinio di Elena Ceste sia stato consumato in quei 50 minuti.

I migliori video del giorno

Ciò vorrebbe dire che chi ha ucciso la donna avrebbe avuto tutto il tempo della notte per occultare il cadavere.

Ultime news sul caso Elena Ceste: si complica la posizione di Michele? 

Una sfumatura che non è stata ancora confermata, ma che potrebbe risultare decisiva: in questo senso, la posizione di Michele Buoninconti appare quanto mai in bilico. Non resta che attendere ulteriori notizie per capire se questa indiscrezione sarà confermata: per restare aggiornati su tutte le ultime news sul caso di Elena Ceste, cliccate sul tasto 'Segui' in alto a questa pagina.