Un bimbo americano di 10 anni sta sconvolgendo la sua famiglia ed il mondo con la sua incredibile storia. Ryan Hammons infatti ricorda in maniera perfetta e dettagliata la sua vita precedente di attore di Hollywood. Non è la prima volta che si parla di vite passate ed il tema reincarnazione torna alla ribalta. Com'è possibile che un bimbo di 10 anni possa avere ricordi degli anni '30?

Cos'è la reincarnazione?

Il termine reincarnazione è da sempre al centro delle discussioni tra i credenti e gli scettici. Per reincarnazione si intende una sorta di rinascita dell'anima di una persona, dopo la morte, in un altro corpo.

Alcune religioni credono in questo "passaggio" da un corpo ad un altro ed è un'opinione diffusa soprattutto nelle comunità che praticano la cremazione del defunto. Cosa c'è di vero nella reincarnazione? Da secoli si parla di questo trapasso dell'anima, ma chiaramente non esistono prove tangibili di questo fenomeno. Per capire concretamente di cosa si tratta basta ascoltare le tante storie che nel corso degli anni sono state raccolte dagli esperti. Bene, una nuova incredibile storia ci arriva proprio in questi giorni dagli Stati Uniti. Siete pronti a "sognare"?

Ryan Hammons e la sua vita passata

Ryan Hammons, un bimbo americano di 10 anni, ha raccontato ai suoi genitori di aver ballato a Broadway nel corso della sua carriera e di aver incontrato leggende come Rita Hayworth.

I ricordi di Ryan sono iniziati all'età di 5 anni; generalmente racconti simili sono frutto della fantasia dei bambini, ma in questo caso non è così. I dettagli che il piccolo Ryan sembra ricordare sono spaventosi ed i genitori sono andati a fondo in questa storia. Ryan parla spesso di un ritorno a casa ad Hollywood ed ha descritto perfettamente la strada nella quale abitava che conteneva la parola "rock".

I suoi racconti sono così dettagliati ed estesi che non possono essere frutto della fantasia di un bambino. Cyndi, la mamma di Ryan spinta dalla curiosità e dalla paura, ha iniziato le ricerche presso la biblioteca locale, rimanendo scioccata dalle risposte ottenute.

Un giorno infatti dopo essersi imbattuto in una fotografia del film "Night After Night" del 1932, Ryan ha incredibilmente indicato un attore affermando di essere proprio lui.

Dopo ulteriori ricerche, grazie all'aiuto di un esperto cinematografico, si è giunti alla conclusione che si trattava di Marty Martyn, attore poco noto che ha recitato solamente nel film "Night After Night".

Dai dettagli forniti dal piccolo Ryan si è potuto constatare come questi combaciassero perfettamente con la vita di Marty Martyn. Il caso è stato indagato dal Dr. Jim Tucker, un esperto che ha avuto a che fare con casi simili. Il Dr. Tucker ha affermato che si tratta di una storia con risvolti irrazionali, data l'età del bimbo e la vita poco conosciuta dell'attore Marty Martyn. Questa notizia sbalorditiva è stata raccontata dal sito "Unexplained Mysteries", ed anche dal "Daily News". Come può un bimbo ricordare frammenti di vita di un attore semisconosciuto di Hollywood morto nel 1964?

Quali spiegazioni razionali possiamo ottenere da questo caso? Probabilmente nessuna ed è bello immaginare che dopo la morte ci sia una nuova vita.

Segui la pagina Cinema
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!