Negli ultimi giorni si è tornati a parlare con una certa insistenza del giallo di Roberta Ragusa alla luce delle ultime news che hanno visto protagonista il marito della donna e mamma di San Giuliano Terme misteriosamente scomparsa nella notte tra il 13 ed il 14 gennaio di tre anni fa. Sul capo di Antonio Logli, fino a pochi giorni fa pendevano le accuse gravissime di omicidio e occultamento di cadavere, inaspettatamente cadute al termine dell'udienza preliminare tenutasi lo scorso 6 marzo, nel corso della quale il gup Giuseppe Laghezza ha prosciolto il marito di Roberta Ragusa nonostante i numerosi dubbi della procura. Ad occuparsi del caso - che attualmente vede lontana la sua soluzione - anche la trasmissione Chi l'ha visto, che riporta le ultime news relative alla donna scomparsa ed in merito alla quale pur ipotizzandone la morte, sembra non esserci né il corpo né un assassino.

Chi l'ha visto news Roberta Ragusa: tutti i dubbi su Antonio Logli

Dalle ultime news trapelate da Chi l'ha visto sul giallo di Roberta Ragusa sono spesso emersi alcuni interrogativi attualmente irrisolti: se Roberta Ragusa non è stata uccisa (e men che meno da Antonio Logli, come sostenuto dal gup), dove si trova? Contrariamente, che fine ha fatto il suo corpo? Domande rimaste ancora aperte e che aumentano alla luce di un altro quesito posto più volte da Chi l'ha visto: semmai fosse viva, perché Roberta Ragusa non ha mai cercato di mettersi in contatto con i suoi due figli? Ma dalle news che emergono sul giallo della donna toscana, non possiamo tralasciare anche i copiosi dubbi sottolineati dallo stesso procuratore Giaconi che nel definire Antonio Logli "un bugiardo patentato" ha gettato ulteriori ombre sull'uomo.

I migliori video del giorno

Ma quali sono tutti i dubbi che ruotano attorno alla figura del marito di Roberta Ragusa dopo essere stato ufficialmente prosciolto dalle accuse?

Da alcune recenti intercettazioni aventi come protagonisti Antonio Logli e la sua amante Sara Calzolaio (ex babysitter ed amica di Roberta Ragusa che ormai da anni ha totalmente sostituito la donna vivendo sotto lo stesso tetto di Logli) è trapelato il tentativo dell'uomo di accusare della morte della donna lo stesso supertestimone Loris Gozi. Ma non è tutto: le parole usate nel corso della conversazione intercettata nei confronti della povera moglie sarebbero raccapriccianti: "questa qui", "sbandata", "fuori di testa". L'intercettazione insieme alle ultime news sul giallo di Roberta Ragusa è stata riportata dal settimanale 'Giallo' che ha anche svelato gli altri dubbi su Antonio Logli: perché l'uomo, 45 minuti dopo essersi svegliato ed accorto della scomparsa della donna si recò sul posto di lavoro nonostante il giorno di permesso e non lo disse mai agli inquirenti? Perché negò di essersi recato da Gozi? Ed ancora, perché finse un guasto alla sua auto lasciandola in un cimitero insieme al suo giubbotto proprio nel giorno in cui la sua casa fu perquisita con i cani molecolari? Dubbi senza risposta che con ogni probabilità saranno affrontati nella nuova puntata di Chi l'ha visto che ospiterà le due cugine di Roberta Ragusa.

Per le ulteriori news sul giallo della donna vi invitiamo a cliccare sul tasto "Segui" in alto all'articolo.