Oltre 30 scuole hanno partecipato al concorso indetto da ActionAid Italia sul tema "Fame e spreco alimentare", ma solo tre sono le vincitrici. A salire sul podio sono infatti la classe terza D dell'istituto di Piombino Dese (PD) che si è aggiudicata il primo posto, la terza E dell'istituto Schiavinato di San Donà di Piave (VE) che ha raggiunto il secondo, e la prima C delle medie di Montebelluna (TV) al terzo. Gli alunni sono stati particolarmente bravi a rappresentare attraverso slogan, disegni, racconti e filmati la loro sensibilità contro la fame nel mondo.

Pubblicità
Pubblicità

Le scuole vincitrici sono state premiate con buoni di acquisto per materiale didattico.

Premio ActionAid contro la fame 2014 - 2015

Le premiazioni sono avvenute nella sala polivalente della Scuola media di Piombino Dese. E' stata grande l'emozione per le tre classi premiate visto il numero elevato di partecipanti e l'alta qualità delle opere artistiche presentate dai ragazzi. Il concorso è alla sua seconda edizione ed è stato indetto da ActionAid con il sostegno di Stevanato Group, un'azienda leader nel packaging farmaceutico in vetro con sede a Piombino Dese.

Pubblicità

Alla selezione potevano partecipare le scuole medie delle provincie di Padova, Venezia e Treviso. Ai primi classificati è stato assegnato un premio di 500 euro, ai secondi 400 euro, mentre ai terzi, 300 euro. I soldi serviranno per acquistare attrezzature e materiale didattico che servirà alla scuola.

Al giorno d'oggi, sono molto importanti i concorsi proposti nelle scuole al fine di educare gli studenti a rivolgere il proprio sguardo verso le problematiche che investono il mondo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scuola Corretta Alimentazione

Numerosi altri premi sono previsti per gli studenti che si cimenteranno in scritti, disegni o altri manufatti richiesti nei bandi di concorso ancora aperti.

Anche Expo contro la fame nel mondo

In merito a questo tema anche Expo ha promosso gli OGM contro la fame pur favorendo la diffusione del cibo genuino. Ed era proprio tra gli obiettivi del concorso di ActionAid far riflettere i ragazzi sul diritto al cibo e coinvolgerli in Expo a Milano dove l'argomento principale è "Nutrire il pianeta, energie per la vita".

Ricordiamo anche che proprio nei giorni scorsi Papa Francesco ha incoraggiato le campagne contro la fame nel mondo. Intanto la Caritas ha avviato una campagna contro la fame nel mondo dal titolo: "Una sola famiglia umana, cibo per tutti".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto