UFO e alieni, come ogni estate la città di Roswell si prepara ad un' "invasione": non di extraterrestri quanto di appassionati e ricercatori. Anche nel 2015 l'UFO Festival di Roswell resta uno degli appuntamenti di massa principali in USA, a poche settimane dal raduno ufologico in California. D'altronde, il turismo a sfondo UFO, è una realtà consolidata negli Stati Uniti. Di conseguenza Roswell, con le leggende ed il mito del presunto UFO crash del 1947, rappresenta un luogo cult per appassionati ed esperti. Il raduno ha luogo nei primi giorni di luglio da 20 anni. Uno dei luoghi più visitati resta il Roswell UFO Museum, una visita obbligata per gli appassionati del fenomeno.

L'UFO Festival di Roswell, anche quest'anno, si dipana tra intrattenimento e informazione.

UFO crash di Roswell: alieni e altri misteri

Al netto dell'ipotesi concernenti alieni e UFO, l'episodio di Roswell resta una pietra angolare dell'ufologia contemporanea e misteri moderni. Molti teoremi, altrettante contraddizioni, ombre e poche certezze. Una delle poche è rappresentata dalla versione ufficiale: qualcosa si schiantò nelle vicinanze della cittadina, un episodio che vide i militari accorrere per isolare la zona. Un prototipo militare? Un velivolo-spia? La versione ufficiale delle prime ore ipotizzò un pallone sonda per le rilevazioni meteo. Tuttavia, in quei giorni di luglio di 68 anni or sono, la vicenda non fu gestita in maniera lineare ed anche per quel motivo leggende e miti iniziarono presto a diffondersi.

I migliori video del giorno

Il segreto militare, senza contare la guerra fredda con l'Urss alle porte, fecero il resto.

Alieni di Roswell: l'opzione extraterrestre dietro lo schianto

Nell'ufologia popolare la tesi degli alieni "sopravvissuti" si è ormai radicata, così come l'ipotesi che i resti del presunto disco volante sarebbero stati conservati e analizzati dai militari americani. Un teorema che ciclicamente riprende vigore con rivelazioni postume e nuovi indizi, insufficienti tuttavia per un quadro chiarificatore. A rinverdire il mito, la circolazione di un filmato su YouTube ad inizio decennio. Un video decisamente suggestivo, nel quale venivano mostrate immagini di uno schianto e addirittura qualche fotogramma di un presunto extraterrestre sopravvissuto. Materiale insufficiente per essere additato come prova oggettiva, tuttavia con un carico di suggestione tale da divenire a tutt'oggi tra i più visualizzati sul web. La verità su Roswell? Dopo decenni di segreti militari, supposizioni e indiscrezioni, probabilmente oggi nessuno la conosce. Ormai è più mitologia che ufologia.