A fare l'incredibile dichiarazione è stato il sesto uomo a camminare sulla Luna, che afferma con sicurezza che gli alieni sono venuti sulla Terra per fermare una guerra atomica tra Russia e Stati Uniti. Edgar Mitchell, il veterano della missione Apollo 14 del 1971, avrebbe annunciato al periodico 'The Mirror', che militari di alto rango avrebbero avvistato UFO durante alcuni test nucleari. L'astronauta ha sempre sostenuto la tesi aliena, da quando è atterrato sulla superficie lunare, diventando una delle figure di spicco dell'ufologia mondiale.

Pubblicità
Pubblicità

Alcuni militari gli avrebbero raccontato di strani velivoli vicino la famosa base militare White Sands, dove è stata fatta detonare la prima bomba atomica nel lontano 1945. Mitchell è cresciuto in New Mexico, nei pressi della zona di test nucleari e la famosissima città di Roswell, dove molti credono si sia schiantato un disco volante, prontamente recuperato dal governo americano, nel luglio del 1947.

Le dichiarazioni di Mitchell

'Conosco bene la zona.

White Sands era una base per i tests delle armi atomiche, ed è ciò che interessa agli extraterrestri. Ho avuto modo, parlando con la gente, di mettere in chiaro che gli alieni ci hanno salvato da una guerra nucleare', ha dichiarato Mitchell. Ma l'astronauta  non è l'unico ad essere convinto di ciò. 'Ho avuto modo di parlare anche con membri dell'Air Force che hanno lavorato in quei silos durante la guerra fredda. Mi hanno detto che sono stati avvistati molti UFO e che spesso disattivavano i loro missili nucleari.

Pubblicità

Altri ufficiali, che operavano sulle coste del pacifico, giurano che astronavi aliene hanno abbattutto i loro missili più volte. C'era un sacco di attività in quel periodo', ha continuato.

Il punto di vista di Nick Pope

Anche Nick Pope, funzionario del Ministero della Difesa Inglese che investigava (e contiuna a farlo) gli oggetti volanti non identificati, ha voluto dire la sua: 'Ho avuto modo di incontrare e conoscere Edgar Mitchell, è un uomo molto rispettabile, ma per quello che so non ha vissuto direttamente quello che racconta, gli è stato sempre riferito da qualcuno.

Chiaramente ha avuto accesso, data la sua posizione, a documenti classificati, però non facendo mai il nome delle sue fonti, non possiamo essere sicuri di nulla, nemmeno se effettivamente abbiano avuto a che fare con UFO'. L'idea degli alieni che vengono a salvarci è sicuramente molto rassicurante, ma anche qualcosa molto new age, che ha fatto di UFO e alieni quasi una religione, spesso facendo cadere nel ridicolo il fenomeno e gettando ancora più ombre su quello che, già di per se', è un argomento difficile da comprendere.

Pubblicità

Leggi tutto