Si poteva trasformare in tragedia. Accade nello stato del Wisconsin, Stati Uniti. Una coppia di genitori, insieme ai figli, una di 9 e l'altro di appena 11 mesi, facevano ritorno da una festa su un barcone. I due, avendo alzato di molto il gomito, ordinano alla figlia maggiore di prendere il loro posto alla guida e di riportarli a casa. La notizia sconvolge la popolazione americana. Decisivo il pronto intervento della polizia locale.

La tragedia sfiorata 

Per fortuna qualcuno si è presto accorto del pericolo: una bambina molto piccola alla guida di un pick-up che faceva zig zag tra le macchine. Le strade su cui si trovava la famiglia sono decisamente tortuose e nessuno capisce, nemmeno la polizia, come la piccola sia riuscita a mantenere il controllo dell'auto per diverse miglia. La polizia del Wisconsin ha velocemente rintracciato l'auto su cui viaggiava la famiglia lungo una strada rurale.

Le forze dell'ordine incredule dinanzi a tale spettacolo: la bambina al volante mentre i due genitori comodamente seduti nei sedili posteriori a smaltire la sbornia. Accanto a loro si trovava anche un neonato di appena 11 mesi agganciato ad un seggiolone. Una scena surreale che a quanto pare si è protratta per numerosi chilometri prima che la polizia mettesse fine a quella follia.

Quando l'agente di polizia, Jeff Hahn, ha intimato l'alt, la povera piccola è saltata giù dall'auto mentre il pick-up continuava a muoversi. In quella frazione di secondo la polizia ha evitato la tragedia: la madre, resasi conto del pericolo, ha provato a spegnere l'auto ma, per sbaglio, inserisce la retromarcia lanciando così la vettura verso un piccolo baratro. Tempestiva l'azione della polizia: l'auto stava per finire nel fiume ma uno dei due agenti riesce a entrare all'interno del veicolo e tirare il freno a mano.

I migliori video del giorno

I genitori arrestati, attendono di essere processati

Jason Roth e Amanda Eggert, questi i nomi dei due sconsiderati genitori. La coppia è stata arrestata con l'accusa di abbandono di minori e di aver messo a repentaglio la vita dei loro figli. Saranno processati entro la fine dell'anno rischiando una pena abbastanza seria. I piccoli ora sono stati affidati ai parenti.