Stanno facendo discutere le controverse affermazioni che il politico russo Vladimir Zhirinovsky ha rilasciato in un'intervista con l'agenzia distampa brittanica "Reuters".

Il politico, leader del partito di estrema destra "Partito Liberal-Democratico", ha sostenuto che se Donald Trump non vince le elezioni statunitensi ci sarà una guerra nucleare.

Tale controversa dichiarazione rientra nel "clima di guerra" che sembra interessare sia la Russia che l'Occidente, clima di guerra recentemente denunciato anche dall'ex presidente dell'Unione Sovietica Michail Gorbaciov.

Il rischio dello scoppio della terza guerra mondiale

Le forti dichiarazioni di Zhirinovsky rientrano nel clima di aperta ostilità che sta contraddistinguendo le relazioni diplomatiche e geopolitiche tra Russia e USA.

Addiritura molti ricercatori e analisti sostengono che siamo sull'orlo della terza guerra mondiale, e tra questi vi è da segnalare il giornalista e blogger, nonché ex segretario del Tesoro statunitense sotto l'amministrazione ReaganPaul Craig Roberts.

Secondo Criag Roberts, la guerra sarebbe voluta da quella che lui chiama "l'oligarchia dominante" degli USA.

La 'nuova guerra fredda' e lo scontro geopolitico tra la NATO e la Russia

Il forte clima di ostilità che sembra contraddistinguere le relazioni diplomatiche tra USA e Russia rientra nello scenario di "nuova guerra fredda" che si è creato a livello geopolitico tra gli interessi dell'Occidente e della Russia.

Tale scenario risulta particolarmente visibile nell'ambito della guerra civile siriana ed è particolarmente evidente nell'Europa dell'Est e nell'Ucraina, dove si scontrano gli interessi geopolitici della NATO e della Russia.

I migliori video del giorno

A proposito dell'Europa orientale, c'è da segnalare che il governo russo ha duramente condannato l'intenzione dei paesi della NATO, tra cui l'Italia, di inviare contingenti di soldati ai confini della Russia; lo stesso presidente della Federazione Russa Vladimir Putin ha sostenuto che tale decisione suona come un atto di guerra.