Esiste un giorno dell'anno in cui si muore di più? Ebbene un team di ricercatori ha condotto un'indagine e, alla fine, ha scoperto che è proprio il 1 gennaio il giorno in cui, ogni anno, si registrano più decessi. Com'è possibile? Di solito la maggior parte delle persone passa tale giornata al letto o davanti alla tv, cercando di riprendersi dai bagordi fatti nelle ore precedenti. Secondo lo studio, portato avanti da un'equipe di ricercatori della University of California, nell'arco di un anno si muore maggiormente nelle 2 settimane comprese tra il Natale e il Capodanno.

1 gennaio: giorno di festa e spesso di morte

Il 1° gennaio è un giorno di festa ma, secondo i ricercatori americani, bisogna fare molta attenzione perché si rischia molto di morire per cause naturali.

Come hanno fatto gli studiosi americani a scoprire il giorno dell'anno in cui si muore di più? Beh, hanno esaminato i certificati di Morte rilasciati negli Stati Uniti negli ultimi 25 anni. In passato, diversi studi avevano scoperto un incremento dei decessi, durante le festività, correlati agli omicidi, ad atti di autolesionismo o incidenti. Adesso, invece, è stato notato che il 1° gennaio di ogni anno moltissime persone muoiono per cause naturali: lo sottolineano i dati contenuti nei certificati di morte rilasciati negli Usa nell'ultimo quarto di secolo. Gli esperti americani, comunque, non sono riusciti a scoprire la ragione per cui il 1° gennaio si registra una simile impennata di decessi.

Qual è il giorno della settimana in cui si rischia maggiormente la morte?

Il 1° gennaio sarebbe dunque il giorno dell'anno in cui si muore di più.

I migliori video del giorno

Quello della settimana in cui si registrano più decessi, invece, sarebbe il sabato: lo hanno scoperto, nei mesi scorsi, diversi scienziati statunitensi. Il boom di morti sarebbe dovuto soprattutto agli incidenti stradali. Il sabato sarebbe il giorno della settimana in cui avvengono più incidenti stradali; il lunedì, invece, quello in cui si registrano più morti per infarto.

In passato sono stati condotti molti studi per individuare il giorno in cui si rischia maggiormente la morte. Singolare è decisamente la risultanza di una ricerca svizzera condotta nel 2012, secondo cui il giorno in cui ogni persona può facilmente morire è, paradossalmente, quello del compleanno.