Il sito scenarieconomici.it giorni fa ha pubblicato un sondaggio invitando gli italiani ad esprimere il proprio parere su un colpo di stato militare in italia; ebbene, circa il 70% dei partecipanti si sarebbe dimostrato favorevole a questa eventualità. Il risultato dovrebbe far riflettere i nostri politici, questi ultimi dovrebbero imparare ad ascoltare le esigenze e le preoccupazioni dela popolazione, la quale negli ultimi anni è arrivata ad una tale esasperazione e disperazione da preferire, a quanto pare, una dittatura militare all'attuale situazione politica.

Il sondaggo di scenarieconomici.it

Si è chiuso alle 8 del 6 luglio il sondaggio proposto dal sito scenarieconomici.it che ha raggiunto oltre 20000 persone. A partecipare alle votazioni sono stati in 4791. Alla domanda paradossale e allo scenario estremo prospettato di un golpe militare in Italia, le percentuali corrispondenti alle tre risposte possibili sono state: risposta A, l'8,9% di votanti sarebbe disposto a scendere in piazza, opponendosi, anche in modo violento; risposta B, 973 voti pari al 20,3%, starebbe a casa e valuterebbe l'operato del nuovo governo; risposta C, 3402 voti, pari al 71,1% appoggerebbe in modo attivo il nuovo governo. Il sondaggio presentato ha come finalità un'indagine politica-sociologica; gli autori hanno voluto tastare quanto malcontento e sfiducia gli italiani nutrono nei confronti del sistema politico e parlamentare attuale.

Il risultato impressionante

Il risultato, impressionante ed estramamente significativo, mostra un profondo distacco degli italiani dalla politica, una forte diffidenza verso i politici e le istituzioni. Inoltre, nei commenti, sono stati rilevati pessimismo e negatività rispetto alla situazione economica e sociale ed al futuro del Paese; ma anche incredulità per le scelte assunte e portate avanti dal Governo rispetto ad alcuni temi molto importanti, se non vitali, per l'Italia.

Un governo accusato spesso di essere avulso dalla realtà e sordo rispetto alle richieste ed alle esigenze della popolazione.

Gli italiani, soprattutto alla luce della recente decisione di Strasburgo sui migranti che accolla l'onere dell'accoglienza di milioni di persone alla sola Italia, si sentono traditi dalle stesse istituzioni che non hanno saputo difendere gli interessi italiani e non solo, questi stessi deputati e senatori che non riescono a gestire il Paese e risolvere i problemi, sono i più pagati del mondo.

Insomma il malcontento aumenta e non solo i sondaggi elettorali bocciano l'operato dei politici ma anche questo esperimento. Il PD dovrà sicuramente cambiare rotta.