Una misteriosa creatura marina è stata ritrovata nella riva di una spiaggia delle Filippine. Secondo alcuni è la carcassa di un animale provenuto da una delle parti più profonde dell'oceano, ma al momento non si ha ancora nessuna certezza su cosa sia di preciso.

La creatura ritrovata: i dettagli

L'oggetto del misterioso ritrovamento [VIDEO] è lungo circa sei metri e sarebbe ricoperto di peli. Dal colore bianco-grigiastro, si è spiaggiato in riva nella sera di venerdì. Il tutto è avvenuto nella spiaggia di San Antonio, una città situata nella parte orientale della provincia di Mindoro. Gli abitanti del luogo sono rimasti scioccati dalla sua visione, anche se la curiosità ha portato in città tantissime persone, che hanno trascorso il weekend tra foto e condivisioni sui social.

Se per molti questo ritrovamento potrebbe essere la scoperta di una nuova forma di vita, le autorità locali cercano di mantenere i piedi ben saldi a terra. Infatti, secondo le loro prime analisi, potrebbe essere solamente la carcassa di una balena in via di decomposizione. Nonostante ciò, gli abitanti del luogo, vedono il ritrovamento come una premonizione di qualcosa di brutto all'orizzonte. Secondo alcuni potrebbe segnare l'arrivo di un imminente terremoto nella provincia di Mindoro. Infatti, in base ad alcune leggende del luogo, se una creatura proveniente dalla parte più profonda dell'oceano si presenta sulla terra ferma, sta a significare che qualcosa di brutto potrebbe accadere a breve.

Questa massa organica non identificata adagiata sulla spiaggia delle Filippine, non è il primo caso di ritrovamento misterioso avvenuto nel Paese asiatico.

Infatti circa un anno fa, precisamente nel febbraio del 2017, un'altra creatura "pelosa" misteriosa si è riversata nelle rive della provincia di Dinagat provocando, anche in quel caso, dei dubbi sulle sue origini.

L'intervento del governo

Intanto i funzionari governativi dell'Ufficio per la pesca e le risorse acquatiche della regione del Mimapora hanno dichiarato, come le autorità locali, che l'esemplare ritrovato potrebbe essere la carcassa di una balena morta e al momento stanno valutando come rimuoverla dalla riva della spiaggia. Nel mentre sono stati prelevati alcuni campioni di tessuto, in questo modo potranno essere effettuati, in laboratorio, delle analisi del DNA, al fine di identificare la specie esatta per ora sconosciuta.