Tragedia in Portogallo. Due turisti sono morti dopo essere caduti da una scogliera [VIDEO]. Le vittime (due fidanzati) si chiamavano Louise Benson, 37 anni, e Michael Kearns, 33 anni. Lei era britannica, lui australiano. La Polizia portoghese ritiene che la coppia sia caduta dalla scogliera di Ericeira mentre cercava di scattarsi un selfie. Gli agenti hanno trovato un cellulare, probabilmente lasciato cadere dai due dopo essersi sbilanciati troppo. I corpi senza vita sono stati ritrovati in fondo alla cascata, a due passi da una delle più rinomate e meravigliose spiagge portoghesi, ovvero la Praia dos Pescadores.

Michael aveva visitato lo Sri Lanka lo scorso febbraio

Qualcuno, prima della tragedia, aveva visto Michael e Louise seduti sulla scogliera.

Avevano le gambe distese, verso il mare. Rui Pereira da Terra, capo dei servizi di soccorso, ha affermato che, dai primi accertamenti, si ipotizza che la coppia sia caduta dalla scogliera mentre tentava di scattarsi un selfie. I turisti erano grandi appassionati di surf ed avevano vissuto insieme a Perth, nota cittadina australiana. Ultimamente, si erano voluti concedere una vacanza di 5 mesi, comprendente anche la partecipazione al matrimonio di un amico. Michael era impiegato nella società energetica Chevron e, lo scorso febbraio, si era recato nello Sri Lanka per rilassarsi un po' con la compagna.

Tutto stava procedendo per il verso giusto a Ericeira. Louise, il giorno precedente al dramma, aveva postato una foto ritraente il suo fidanzato disteso, mentre prendeva il sole. Sullo sfondo c'era la scogliera.

Amici e parenti della coppia di fidanzati sono desolati e, in queste ore, stanno esprimendo il loro dispiacere sui social. 'Ancora non posso crederci. Il mio cuore è vicino alla tua famiglia e ai tuoi amici', ha scritto Tina Dorant, un'amica di Louise.

Ericeira: città del Portogallo famosa per il surf, i ristoranti di pesce e la movida

Essendo grandi appassionati di surf, Louise e Michael avevano deciso di trascorrere un po' di tempo a Ericeira, località del Portogallo famosa per la vita notturna 'movimentata', per i ristoranti di pesce e, appunto, per il surf. Tanti surfisti, ogni anno, si recano nella cittadina portoghese per cavalcare le alte onde. Le autorità britanniche e australiane, dopo il drammatico episodio [VIDEO], hanno annunciato di voler supportare i familiari delle due vittime. Sembra che la madre di Michael abbia lasciato l'Australia per raggiungere la città lusitana.