Il noto attore e regista di film a luci rosse Rocco Siffredi ha voluto dire la sua relativamente all'attuale classe politica, alla rivista Rolling Stones, rivelando senza mezzi termini le sue opinioni su personaggi del calibro di Matteo Salvini, Luigi Di Maio e Maria Elena Boschi. In particolare ha mostrato un forte apprezzamento per il leader leghista, definendolo adatto per una parte in uno dei suoi film. Andiamo quindi a scoprire le sue parole.

Siffredi: 'Matteo Salvini sarebbe perfetto per un film'

Siffredi a proposito dell'attuale Ministro dell'interno ha dichiarato: 'Direi che Salvini è un sex symbol, penso sia quello dell'estate 2018, si potrebbe già inserire in qualche scena di un film, io magari potrei fornirgli qualche input eventualmente'.

La star del mondo dei film vietati ai minori ha poi sviluppato ulteriormente il suo pensiero sul leader della Lega [VIDEO] affermando: 'Possiede un grande carisma, perché ha convinto un elettorato tanto indeciso a votarlo e le donne sono attratte dagli uomini carismatici'.

Poi alla domanda di un giornalista che gli chiedeva cos'è che gli piacesse così tanto di Salvini, Rocco Siffredi ha replicato: 'Un viso da maschio ce l'ha e non è di certo brutto, dunque siamo già a buon punto. Lui mi sembra un soggetto a cui piace la sessualità, non sembra affatto asettico da questo punto di vist'".

Siffredi si esprime anche su Di Maio e la Boschi

L'attore non si è soffermato ad esprimere pareri particolari solo su Matteo Salvini, ma ha detto la sua anche sull'altro azionista di maggioranza dell'attuale Governo in carica [VIDEO], stiamo parlando del capo politico del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio.

Al riguardo Siffredi ha detto: 'È una persona la cui sessualità è meno evidente, ha un viso da ragazzo curioso, non è che dia molta sicurezza a guardarlo, quindi lo porterei prima nell'Accademy per comprendere il suo livello'. In questo caso l'attore fa riferimento alla sua Accademy situata a Budapest, dove lui è un insegnante.

Ma l'attore non si è limitato solo ai due vicepremier, fornendo dei pareri espliciti anche su alcuni esponenti del Partito Democratico. In particolare ha citato Filomena Mastromarino, il cui nome d'arte è Malena, che ha lasciato la politica per realizzare un film proprio con lui, ma anche dell'ex sottosegretario Maria Elena Boschi. In questo caso le sue dichiarazioni sono state le seguenti: 'Ho sempre detto che la Boschi sembra una molto potente sotto le lenzuola ed ha un elevato potenziale'.