Sergio Marchionne è stato probabilmente l'uomo più importante per la Fiat dall'inizio dagli anni 2000 fino ad oggi, oltre ad essere noto anche a livello internazionale come presidente e amministratore delegato di FCA US; Marchionne è stato anche il presidente e amministratore delegato di Ferrari S.p.a. oltre che di CNH Industrial N.V. Da ieri si susseguono notizie circa le sue condizioni di salute che sarebbero critiche e irreversibili, al momento il CEO di Fiat si trova infatti ricoverato presso una clinica Svizzera vicino Zurigo.

Il vizio di Sergio Marchionne

Sabato scorso il famoso manager è stato sostituito come amministratore delegato del gruppo FCA date le aggravate condizioni di salute.

L'uomo adesso si trova ricoverato in Svizzera; l'ospedale elvetico che lo ospita fa trapelare solo alcune informazioni generiche e parla di complicazioni inattese durante la convalescenza a seguito di un'operazione le cui conseguenze si sono aggravate nelle ultime ore. In azienda Marchionne ha lasciato detto che si trattava di un'operazione alla spalla ma in realtà sembra che si sia sottoposto a un intervento chirurgico di tipo oncologico. Tra le persone vicine [VIDEO] al manager si è sparsa la convinzione che il problema di Marchionne riguardi il suo vizio, il fumo. Tutti coloro che lo conoscono sanno che la sua passione per le sigarette è importante, tanto che durante i backstage di un evento o di una conferenza spesso si appartava spesso per fumare. Franzo Grande Stevens, un suo amico intimo nonché ex vicepresidente della Fiat, in una lettera "d'addio" pubblicata sul Corriere della Sera dichiara: "Conosco la sua incapacità di sottrarsi alle sigarette" e per questo motivo appena ha saputo del ricovero in clinica ha subito capito che "era vicino alla fine".

Anche il giornale Dagospia sabato scorso aveva anticipato che Marchionne fosse malato e proprio di tumore fulminante ai polmoni.

La privacy sulle condizioni di Marchionne

La privacy di questa cittadella ospedaliera svizzera è massima, nessun medico o infermiere è autorizzato a rilasciare informazioni sui pazienti e addirittura nemmeno a confermarne la presenza. Dentro l'ospedale è presente tutta la sua famiglia, ma nessuno ha visto per ora i due figli avuti con l'ex moglie o la sua compagna attuale Manuela Battezzato. I familiari si [VIDEO] trovano in una zona separata rispetto al pubblico e ai giornalisti, sono all'interno della struttura e non fanno trapelare alcuna informazione.