George Clooney in questi giorni ha terminato, negli studi di Cinecittà, le riprese della sua ultima fatica cinematografica (la serie "Catch 22"). Per festeggiare il termine delle riprese, come d'abitudine, la troupe ha organizzato un party riservato agli addetti ai lavori in un locale di Colle Oppio, sempre a Roma. Durante la serata, però, un attrezzista e aiuto scenografo, Gualco Trasselli (38 anni) è stato trovato morto, in bagno da alcuni dipendenti del bar. Le cause del decesso, avvenuto la notte tra sabato 25 e domenica 26 agosto, sono ancora sconosciute.

La drammatica vicenda è stata raccontata dal quotidiano Il Messaggero.

La tragedia

Durante la festa, alcuni colleghi si sono accorti dell'assenza di Gualco. Impossibile che se ne fosse andato senza dire nulla a nessuno e senza salutare. Così, allarmati, hanno iniziato a cercarlo dappertutto. Al Messaggero, hanno raccontato: "Gualco non si trovava da nessuna parte. Non capivamo cosa potesse essere accaduto e lo abbiamo cercato per più di un'ora. Poi il personale del locale ha scoperto il suo corpo oramai senza vita in un bagno. Non ci potevamo credere: siamo rimasti di sasso".

Subito, sono intervenuti i carabinieri ed il personale del 118. Ancora non si sa cosa sia accaduto. Sebbene l'ipotesi più accreditata sia un malore improvviso o un'intossicazione alimentare; solo l'autopsia - che verrà effettuata nelle prossime ore - chiarirà le cause del decesso.

Parenti ed amici, sentiti dagli inquirenti, hanno spiegato che Gualco conduceva una vita sana e non ha mai fatto uso di sostanze stupefacenti ("Anzi - hanno aggiunto - ne era spaventato").

Il messaggio del papà di Gualco

Fabrizio Trasselli, papà di Gualco Trasselli, distrutto per la perdita del figlio ha affidato ad un messaggio - postato sulla sua pagina Facebook - il suo grido di dolore: "Questa notte - ha scritto - è morto mio figlio di 38 anni: un bambino, un ragazzo, un uomo, meraviglioso come meraviglioso è il sole".

Poi, l'uomo - che in un altro messaggio ha comunicato la data e l'ora dei funerali (sabato pomeriggio alle 16.15, nella Parrocchia San Fedele da Sigmaringa di Via di Pietralata) - ha chiesto agli amici del suo Gualco di non chiamarlo per le condoglianze, ma di avvisare tutti coloro che lo conoscevano.

Trasselli era molto noto ed apprezzato negli ambienti dello spettacolo: spesso, infatti, aveva partecipato a produzioni prestigiose. Solo qualche giorno fa aveva partecipato alle riprese della Serie TV Sky che vede George Clooney vestire i panni di un bombardiere dell'aviazione.