Il 3 di settembre, a Torino, aprirà una casa d'appuntamenti con sex doll. Si tratta della prima location di questo genere in Italia. Le bambole che faranno compagnia ai clienti saranno pieghevoli e snodabili, cosi da accontentare le esigenze di ognuno di quelli che deciderà di concedersi un'esperienza nuova e particolare [VIDEO]. Le bambole sono state realizzate dalla Lumidolls che ha indicato il luogo nel quale sarà inaugurata la casa d'appuntamenti, ovvero in zona Mirafiori, senza specificare l'indirizzo preciso.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Curiosità

Se si da un'occhiata al sito dell'azienda, si possono già osservare le varie tipologie di bambole: davvero una per ogni tipo di preferenze estetiche.

In Italia si tratta di un'iniziativa del tutto nuova, che però è stata già collaudata a Barcellona e Mosca, dove i clienti hanno apprezzato l'idea, riempiendo la casa già dalle prime ore post apertura.

Per ciò che concerne il nostro paese è già stato rivelato che il 'bordello' sarà al completo per 4 mesi: alcuni hanno addirittura scelto di comprare un esemplare di bambola alla modica (si fa per dire) cifra di duemila dollari, cosi come riporta Repubblica.it.

Casa d'appuntamenti con bambole: c'è il pienone

Al centralino della casa d'appuntamenti con bambole sono già arrivate centinaia di mail, oltre a telefonate da parte di single ma anche coppie di adulti sposati. Stando alle informazioni raccolte, alcune non rivelate per una questione di privacy, l'età media dei clienti sarebbe tra i 25 e i 65 anni. Come detto prima, prenotazioni per circa 4 mesi, con una durata della prestazione/gioco che può oscillare fra le 4 o le 8 ore.

Si tratta di un lasso di tempo oneroso, visto che il prezzo per mezz'ora è di 80 euro.

Per chi invece opta per la soluzione dei sessanta minuti, il prezzo va invece a 100 euro (dunque si risparmia). Ulteriore promozione per coloro che invece scelgono le due ore: 180 euro. Durante la fase di ceck-in dovrà essere versato anche un deposito cauzionale di 50 euro, ovviamente per prevenire eventuali danneggiamenti. Al termine del breve soggiorno la somma verrà restituita al cliente.

I curiosi arriveranno da tutta Italia, visto che ci sono centinaia di prenotazioni che vanno dalla Sicilia alla Lombardia, ovviamente con una maggioranza dei clienti che ha prenotato dal Piemonte. Se l'iniziativa otterrà un discreto successo - e le premesse sembrano esserci tutte - la casa d'appuntamenti potrebbe essere aperta anche in altre location italiane [VIDEO]. Si pensa già infatti a nuove aperture vicino Roma e Milano.