Quella che si sta per descrivere all'interno di questo articolo è l'ennesima tragedia [VIDEO] verificatasi nell'ultimo periodo sul territorio italiano e riguardante la morte di un giovane ragazzo di ventitré anni, stroncato da un malore improvviso subito dopo aver terminato il proprio turno di lavoro. Marco Di Nino era un giovane chef proveniente dall'Abruzzo ed emigrato a Moena, in provincia di Trento, per svolgere la propria professione. Nella notte tra venerdì e sabato, però, il suo cuore non ha retto e si è fermato e purtroppo non si è potuto fare nulla per lui affinché si salvasse. Secondo quanto si apprende dal quotidiano Il Mattino, il giovane cuoco, che lavorava all'interno dell'hotel Monte Pallidi, aveva appena terminato di lavorare quando si è accasciato sul suolo senza riprendersi più.

Finisce il turno di lavoro in cucina e muore subito dopo a soli 23 anni

Il quotidiano in questione specifica come Marco non avesse mai avuto problemi di salute fino a quel tragico momento. Purtroppo, però, il malore improvviso non ha lasciato scampo al giovane chef e la sua morte ha immediatamente avuto una risonanza non indifferente sia a Scafa, paese dove il ragazzo viveva, che a Chieti, città in cui lavora suo padre come agente della polizia stradale. La morte di Marco è avvenuta nella tarda serata, intorno all'una di notte, quando dopo aver terminato il proprio turno in cucina, lo chef ha raggiunto la reception dell'hotel, ovvero il punto in cui si incontrava solitamente con i suoi colleghi una volta terminato il proprio lavoro per scambiare quattro chiacchiere prima di andare a riposare.

Quella sera, però, gli altri lo hanno visto stare di colpo male e in breve tempo il ventitreenne è caduto a terra senza rialzarsi più.

Esclusa la responsabilità da parte di terzi: morte naturale per il giovane Marco

Nonostante l'allarme lanciato immediatamente dai presenti al personale del 118, e i tentativi da parte di un medico e di un infermiere di rianimare Marco, per il ragazzo non c'è stato più nulla da fare ed è stato soltanto possibile constatare il momento del suo decesso [VIDEO]. Negli istanti immediatamente successivi sono intervenuti anche i carabinieri, i quali hanno immediatamente escluso eventuali responsabilità da parte di terzi e hanno spiegato che la sua morte è avvenuta per cause naturali. La causa che potrebbe aver portato via il giovane chef è quella di un infarto improvviso.