Ennesima notizia che turba la chiesa cristiana, questa volta per un fatto accaduto negli Usa. In quel di Miami due giovani preti [VIDEO] sono stati beccati dalle autorità mentre erano appartati in auto per consumare un rapporto sessuale. L'accaduto è stato riportato dal Daily Mail che ha riportato l'età dei due sacerdoti, uno di 39 e l'altro di 30 anni. Stando a quanto raccontato dai media locali i due pare si trovassero in vacanza insieme, poiché la loro attività pastorale, presso la Saint Diego Mission (Chigago), era distante dal luogo dove sono stati beccati dalle autorità, ovvero la Florida.

I due colti sul fatto dalle autorità

Le forze dell'ordine son riuscite a cogliere sul fatto i due sacerdoti nel bel mezzo di un rapporto intimo, accusandoli così di comportamenti osceni.

I due hanno dunque praticamente compiuto atti osceni in luogo pubblico, un'accusa che prescinde del fatto che i due fossero esponenti della chiesa cristiana. I poliziotti hanno raccontato da aver visto uno dei due sacerdoti con i genitali 'al vento' ben in vista dall'esterno dell'automobile. L'auto in questione era una vettura presa a noleggio da un'apposita agenzia che mai ovviamente poteva aspettarsi che i due la usassero per sfogare le proprie voglie. Una scena vista dai passanti che poi hanno chiesto l'intervento della Polizia poiché in quella strada passano diversi minori la mattina. A pochi metri dal luogo dov'era la parcheggiata la macchina c'è anche un parco molto frequentato dai più giovani.

La scena vista dai passanti

Lo scalpore è stato palese poiché la vicenda riguarda due giovani sacerdoti della chiesa, che con lo sfogo dato allo loro passione hanno pubblicamente violato il voto di castità.

Il reato di atti osceni in luogo pubblico verrà punito dalle autorità mentre della violazione di castità compiuta se ne occuperà la Chiesa. Ad aggravare l'accusa di atti osceni ci sarebbe però il fatto che i due non abbiano nemmeno provato ad adottare qualche escamotage nel tentativo di non essere visti da chi passava per la via. Per la Polizia non è stato infatti difficile capire cosa stessero facendo i due visto che avevano addirittura i finestrini dell'automobile non oscurati dando modo di far vedere ai passanti cosa facevano. Il Daily Mail rivela che è stato proprio uno dei due agenti a bussare al finestrino dell'auto per invitare i due ad interrompere il loro rapporto amoroso. Sul provvedimento giudiziario non verrà tenuto conto, ovviamente, delle loro professione di sacerdoti [VIDEO].