Un ragazzo di 27 anni, Peter Greenwood, ha violentato una trentenne a bordo di un treno in direzione di Dorking in Inghilterra. L'uomo ha prima aggredito la donna e poi l'ha costretta ad avere con lui un rapporto orale [VIDEO]. La notizia in Italia è stata riportata anche da 'Il Giornale' che ha ricostruito l'assurda vicenda ai danni di una ragazza ancora sotto choc.

Obbliga una donna a fare sesso orale

La British Transport Police ha riferito ai media locali la presunta dinamica dei fatti che si sono svolti nel maggio scorso.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Cronaca Nera

Sembra che il signor Peter Greenwood avrebbe fatto su e giù per i vagoni fino a fermarsi nella carrozza dove si trovava la vittima. Una volta trovata la preda l'uomo avrebbe iniziato a masturbarsi chiedendo al contempo alla ragazza di toccarlo.

La trentenne ha però rifiutato l'avance dell'uomo che attraverso urla e prepotenza pretendeva di ricevere invece 'un servizietto orale'. In preda al panico ed impaurita per i colpi che il ventisettenne le stava infliggendo la vittima è stata costretta a sottostare alle richieste di Peter Greenwood per qualche minuto.

Dopo aver soddisfatto le voglie dell'uomo la donna è riuscita a scendere dal treno nei pressi della stazione di Dorking. L'uomo ha però notato il tentativo di fuga della ragazza e pertanto ha cercato di tirarla con la forza sul treno. Dopo aver fatto un discreto frastuono il ventisettenne è stato placcato dallo staff della sicurezza presente in stazione che ha avvisato repentinamente le forze dell'ordine ed i paramedici. Il signor Peter Greenwood, trovandosi praticamente ingabbiato, ha cercato di fuggire percorrendo a gambe levate la corsia parallela ai binari ma il tentativo di fuga non è però andato a buon fine poiché a poche centinaia di metri il ventisettenne è stato acciuffato ed identificato.

Il ragazzo ha confessato i reati commessi

L'accusa nei riguardi di Peter Greenwood sono quelle di aggressione, furto, violenza sessuale e danni fisici. Per ognuna delle seguenti accuse l'uomo ha confessato di essere il responsabile accorciando cosi il lavoro delle autorità che hanno messo a verbale l'ammissione dell'uomo. Con la sentenza arrivata pochi giorni fa, il ragazzo è stato inserito, e lo sarà a vita, nel registro dei predatori sessuali. Il signor Greenwood da adesso in avanti non potrà più accomodarsi in un mezzo di trasporto pubblico inglese accanto ad una donna [VIDEO]e dovrà avvisare le autorità ogni volta che prende il treno. Nessuna dichiarazione particolare invece della vittima, probabilmente ancora sotto choc per quanto accadutogli a bordo del treno in direzione di Dorking,