Il candidato alle europee Caio Giulio Cesare Mussolini doveva presentare il suo libro in un ristorante nella provincia di Padova, Rosa di Conselve. I titolari, però, una volta saputo che il candidato di Fratelli d'Italia, nonché pronipote del Duce, avrebbe fatto della presentazione una propaganda Politica hanno cancellato la prenotazione.

Ristorante cancella la prenotazione a Mussolini

I titolari del ristorante, ovviamente, non hanno cancellato l'evento per motivi politici ma a causa delle numerose critiche piovute sul ristorante tramite Tripadvisor.

È bene ricordare che la App Tripadvisor è uno strumento utilissimo per i ristoratori per farsi conoscere dal largo pubblico, in particolare dai turisti e clienti occasionali, in quanto è possibile leggere le recensioni di ogni singolo cliente che ha mangiato in quel luogo. Sfortunatamente questo strumento, viene spesso abusato per motivi politici e così vengono rilasciate recensioni (feedback) negativi da parte di persone che in realtà non hanno mai visitato quel determinato locale o luogo. È quanto successo a Padova, molti utenti hanno rilasciato sull'account del ristorante recensioni del tipo: "Ospitano convegni nazisti, vergogna" oppure "È inaccettabile accogliere i fascisti nel proprio locale", il tutto seguito dalla valutazione con una sola stellina su 5 (equivale a un giudizio pessimo).

Potete immaginare il danno d'immagine ed economico che un simile comportamento arreca a un'attività commerciale, così i proprietari hanno dovuto esprimersi sulla vicenda e dichiarare di essere apolitici e che dunque avrebbero rifiutato lo svolgersi dell'evento all'interno dei loro locali.

Il libro che doveva essere presentato, certamente, non lasciava spazio a dubbi: "La dottrina del Fascismo" il nome della copertina.

I titolari sapevano che ci sarebbe stata una presentazione di un libro ma non ne conoscevano i contenuti. "Cari signori tranquilli - scrivono i titolari - non eravamo a conoscenza dei risvolti della cena che per noi era solamente una presentazione di un libro di cui però non conoscevamo il titolo. Abbiamo così deciso di annullare l'evento a nostro discapito poiché ci definiamo apolitici.

Cortesemente chiediamo di informarsi prima di giudicare, grazie e buona giornata." questo è il messaggio rilasciato dai titolari sulla loro pagina Facebook.

Mussolini, un nome che pesa

Il cognome Mussolini è sicuramente un fardello pesante da portare, anche se ovviamente tutto dipende dai punti di vista. A quanto pare il pronipote del Duce è molto orgoglioso del suo cognome, bisogna dire che anche il nome non è niente male, e non passa inosservato. È un professionista, ha due lauree e parla fluentemente 3 lingue straniere ma non ha mai avuto esperienze in politica. Sui manifesti affissi nella sua circoscrizione il messaggio è chiaro: "Scrivi Mussolini".