La vicenda del rogo di lunedì scorso a Notre-Dame sta facendo ancora parlare di sé, ad ormai due giorni dal dramma. Eppure i parigini e la gente di tutto il mondo non possono far altro che pensare a quella cattedrale semidistrutta dal brutto incendio. Uno degli edifici religiosi più belli del mondo è adesso da ricostruire, almeno la parte superiore, fatta di legno. La vicenda nelle ultime ore si sta arricchendo di particolari piuttosto curiosi, come ad esempio quello della bellissima foto che vede intento un uomo a giocare con una bambina, proprio poco prima del dramma.

Pubblicità
Pubblicità

L'uomo, probabilmente il padre o un parente stretto della piccola, è stato immortalato nel bellissimo e commovente gesto da una turista americana, Brooke Windsor. La donna ha postato il tutto su Twitter, ma adesso vuole ricercare quell'uomo a tutti i costi. Difatti pare che volesse consegnare all'uomo lo scatto.

La turista: 'Aiutatemi a cercarlo'

Immediatamente la foto è diventata virale, ed è stata condivisa migliaia di volte sui social.

Pubblicità

Sta ormai divenendo il "simbolo" di questo assurdo fatto di cronaca, che ha visto migliaia di persone incollate al teleschermo per tutta la serata. Un piccolo momento di felicità e spensieratezza prima che su Notre-Dame si scatenasse un vero e proprio inferno. L'autrice dello scatto storico non poteva sapere la portata che una scena simile avrebbe potuto avere sull'opinione pubblica. Spesso infatti si scattano delle foto talmente tanto belle e significative che queste ultime diventano virali e riprese da tanti gruppi, sia su Facebook, ma anche Twitter e soprattutto Instagram.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Curiosità

Quando Brooke ha scattato la foto stava per andare via da Notre-Dame, e proprio per questo cercava quell'uomo e la sua bimba. Quando è scoppiato l'incendio ovviamente tutti si sono dileguati, e non è stato più possibile rintracciare i due, che sicuramente nei momenti successivi allo scatto erano ancora nella stessa zona dove si trovava la turista.

Oltre 400 mila 'like' in poco tempo

La foto ha raggiunto migliaia di utenti in brevissimo tempo, come detto.

Si contano circa 400 mila "like", i famosi "mi piace" appunto, e circa duecentomila condivisioni. La Windsor ha anche dichiarato che ovviamente non è sicura che si tratta di una madre con la propria bambina. Non ha neanche chiesto in quel frangente se potesse scattargli una foto. "Non volevo interrompere quel momento" - ha spiegato ai media la donna. Non è escluso che comunque si tratti di una persona molto vicina alla piccola.

Pubblicità

Sicuramente nei prossimi giorni ci potrebbero essere delle novità, e magari grazie alla forza dei social si potrebbe riuscire a rintracciare l'uomo e la bimba.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto