Una terribile tragedia si è verificata in Cina, precisamente a Huangshan, nella parte orientale del Paese, dove all'improvviso uno scivolo gonfiabile ha ceduto. Sotto il peso della struttura è rimasta schiacciata una piccola bimba di soli 8 anni, che purtroppo non ce l'ha fatta. Anche altre quattro persone sarebbero rimaste bloccate sotto al gonfiabile. Huangshan è una importante città turistica cinese, e il dramma è accaduto proprio in un resort del posto. La piccola stava tranquillamente giocando insieme ai suoi genitori, e c'erano anche altre persone sullo scivolo, chiamato "Deep Sea Treasure".

Ma qualcosa non è andato per il verso giusto e per cause ancora in corso di accertamento lo stesso si è sgonfiato.

Soccorsi immediati

Non appena il gonfiabile è collassato su se stesso, travolgendo le persone, sono stati allertati i soccorsi, che sono giunti nell'immediatezza dei fatti sul luogo del fatto di cronaca. La piccola giaceva proprio sotto allo scivolo, ed è rimasta per molto tempo senza ossigeno: proprio per questo è morta. Sarebbe stato anche girato un video proprio nel momento in cui si verificava il dramma, almeno così riporta il quotidiano britannico The Sun. Nei frame ripresi si vedrebbe la madre della piccola che grida aiuto, mentre sua figlia giace accanto a lei. Secondo i rapporti effettuati dagli investigatori, a crollare per prima, intorno alle ore 16:00 locali di sabato scorso, sarebbe stata la parte superiore.

La madre della bimba non sarebbe in gravi condizioni, così come tutti gli altri feriti. La notizia della tragedia avvenuta ha scosso davvero tutto il Paese. Huangshan è una città che si trova nella provincia dell'Anhui.

La compagnia si è giustificata: forse troppe persone sullo scivolo

D'altro canto, la compagnia che gestisce il resort, e quindi lo stesso parco acquatico, si è giustificata, dicendo che quando lo scivolo si è sgonfiato c'erano troppe persone sopra.

Questo, secondo la versione dei gestori, avrebbe provocato il collasso della struttura gonfiabile. Certo, adesso saranno le indagini delle autorità cinese a stabilire come siano andati effettivamente i fatti in questione. Al momento non ci sarebbero iscritti nel registro degli indagati. Sicuramente nelle prossime ore ci potranno essere ulteriori aggiornamenti su questo triste episodio.

Purtroppo i soccorritori hanno tentato di aiutare in tutti i modi la piccola, ma le sue condizioni sono apparse fin da subito molto gravi. Non è ancora chiaro inoltre, con precisione, quante persone si trovassero sulla struttura gonfiabile al momento del crollo, ma anche questi particolari saranno sicuramente chiariti nel corso delle indagini.

Segui la pagina Cronaca Nera
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!