Una terribile tragedia familiare si è verificata nella tarda serata di ieri a Pesaro, precisamente in via Chiaramonti, dove un uomo di 47 anni, Andrei Cegolea, ha ucciso la ex moglie, Maria, di 42 anni. La coppia era di nazionalità moldava. Secondo quanto riferito dalla stampa locale e nazionale, i due si erano separati, in quanto la donna aveva più volte riferito delle presunte violenze proprio da parte dell'uomo.

Lei aveva deciso di affrontare la separazione quindi, ma non aveva mai sporto una denuncia formale alle autorità. Ad accorgersi che fosse successo qualcosa sono state le figlie di 23 e 14 anni, che in questo periodo stanno trascorrendo le vacanze proprio in Moldavia da alcuni parenti. Ieri le ragazze hanno chiamato la mamma per poterla salutare, ma lei non ha mai risposto. A questo punto le due hanno allertato dei famigliari che risiedono in Italia, proprio nel capoluogo marchigiano, che sono andati a controllare la situazione.

Ad essere trovata per prima è stata Maria: la donna giaceva esanime in bagno con un asciugamano stretto intorno al collo, e per questo si teme che sia stata strangolata.

Lui trovato in un garage poco distante

Andrei è stato ritrovato senza vita dai carabinieri in un locale adibito a garage poco distante dall'abitazione di via Chiaramonti. Le Forze dell'Ordine sono intervenute immediatamente sulla scena del crimine, e hanno eseguito tutti i rilievi del caso, questo in modo da ricostruire con esattezza la dinamica dell'azione criminosa.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

Per le due vittime non c'era ormai niente da fare, e ai sanitari del 118 non è restato altro che constatarne il decesso. Secondo quanto riferisce il Corriere Adriatico, sulle sue pagine online, la signora aveva riferito delle violenze solo ad alcune amiche, ma come già detto non aveva mai denunciato formalmente il marito. Sul posto si è recato anche il medico legale, il quale ha stabilito che la signora fosse morta da molte ore. L'uomo l'avrebbe fatta finita poco dopo stringendosi un cappio intorno al collo.

Indagini in corso

Al momento quindi non è ancora ben chiara la dinamica dei fatti, ma sicuramente nelle prossime ore si potranno conoscere ulteriori particolari su questo assurdo fatto di cronaca che ha sconvolto la città di Pesaro. Via Chiaramonti è poi un'arteria stradale che si trova in zona Santa Veneranda, in periferia. Le indagini dei carabinieri continueranno spedite anche nelle prossime ore, gli altri parenti della coppia sono stati tempestivamente avvisati di quanto successo nell'abitazione pesarese.

Non è il primo episodio del genere che si verifica nel nostro Paese: proprio pochi giorni fa, nella notte tra il 10 e l'11 agosto, il Trentino è stato sconvolto da un'altra tragedia assurda. In quell'occasione il figlio di una coppia ha sparato agli anziani genitori, e poi, proprio come Andrei, si è tolto la vita. Anche su questo episodio stanno indagando i militari dell'Arma.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto