Una brutta tragedia di natura passionale si è verificata ieri sulla A12 Roma - Civitavecchia, dove un uomo di 36 anni, italiano, e di cui non sono state diffuse le generalità, si è lanciato dal viadotto del Sorbo dopo aver avuto una violenta discussione con una 40enne. I due, stando a quanto riferiscono i media locali, avevano una relazione extraconiugale, ma ieri pomeriggio, 28 ottobre, lei ha manifestato all'uomo la volontà di lasciarlo, interrompendo così il loro rapporto. A questo punto la situazione sarebbe degenerata.

Accecato dalla furia, il soggetto ha cominciato ad inveire contro la donna, colpendola violentemente, anche facendo uso forse di un cacciavite. La signora è rimasta ferita seriamente, poi lui l'ha caricata in auto, e sull'autostrada si è verificato un altro episodio violento.

La lite sulla A12 e il folle gesto dell'uomo

Tra i due sarebbe nata un'altra violenta discussione in auto: anche qui l'uomo avrebbe picchiato la donna, la quale è rimasta a quel punto stordita e viste le percosse subite è svenuta.

Quando però ha riaperto gli occhi, ha notato che l'uomo aveva già scavalcato il guard rail e si stava gettando al di sotto del ponte. Per lui non c'è stato nulla da fare, in quanto sarebbe morto sul colpo. I Vigili del Fuoco, intervenuti immediatamente sul luogo del fatto di cronaca, hanno iniziato le ricerche della vittima, che è stata trovata intorno all'1:30 della scorsa notte tra la vegetazione.

La 40enne è stata trasportata d'urgenza in ospedale con un'ambulanza del 118: fortunatamente, seppur le sue condizioni sono serie, non corre alcun pericolo di vita. Sul caso sta indagando la Polizia di Civitavecchia.

Sarà fatta un'autopsia sul corpo della vittima

Sul 36enne il magistrato inquirente presso la Procura di Civitavecchia ha disposto che venga effettuata un'autopsia. La salma rimane al momento a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

La notizia del dramma si è diffusa immediatamente in zona, destando sconcerto tra gli abitanti della stessa Civitavecchia. Il dramma si è verificato in zona Campo dell'Oro, all'altezza di via Mario Stella. Anche la donna trovata quasi esanime all'interno dell'auto è di nazionalità italiana. Sicuramente nelle prossime ore, o al massimo nei prossimi giorni, si potranno conoscere ulteriori dettagli su questo assurdo episodio.

Segui le tue passioni.
Rimani aggiornato.

Sembra ormai accertato che si sia trattato di un dramma a sfondo passionale, ma la Polizia vuole comunque vederci chiaro. Non è il primo dramma simile che si verifica nel nostro Paese, in quanto nella giornata di ieri 28 ottobre, in mattinata, una donna si è gettata dal ponte di Augusto a Narni perdendo la vita. Anche in questo caso si tratterebbe di un gesto volontario.

Segui la nostra pagina Facebook!