Claudia Stabile, la giovane mamma scomparsa da Campofiorito (Palermo) è viva, sta bene, ma non vuole tornare a casa dal marito Piero Bono. La donna, 35 anni, questa mattina avrebbe inviato inviato una mail ad uno dei suoi legali, l'avvocato Antonio Di Lorenzo, per tranquillizzare i figli. La notizia è stata resa nota, con un tweet, dalla trasmissione Rai "Chi l'ha visto?" che da alcune settimane si sta occupando del caso.

L'e-mail di Claudia Stabile

Questa mattina alle 7,30, lo Studio Legale Avvocato Antonio Di Lorenzo ha ricevuto una messaggio di posta elettronica di Claudia Stabile.

Nell'e-mail - arrivata dopo l'ennesimo appello dei figli in tv - la giovane madre, ha spiegato di stare bene, ma non di voler ritornare a vivere a Campofiorito con il marito Piero. La 35enne ha chiesto all'avvocato di parlare con i suoi figli e di rassicurarli: li ama tantissimo, ma non vuole tornare a casa, perché ha il timore di fare lo stesso sbaglio di tre anni fa (quando, con uno dei bambini, è andata in Germania) e non vuole essere nuovamente denunciata dal consorte per abbandono del tetto coniugale.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica Cronaca Nera

Il legale, che ha subito avvertito i carabinieri di Corleone (titolari dell'indagine di scomparsa), ha spiegato che l'indirizzo da cui è stata inviata dal provider "Gmail" contiene il nome "Claudia", unito ad un cognome di fantasia e al numero 83 (un chiaro riferimento all'anno di nascita della donna). "Non posso stabilire se l'email è autentica - ha precisato l'avvocato - ma dal contenuto potrebbe esserlo".

Di Lorenzo, cauto, ha poi aggiunto che molte persone erano a conoscenza del passato della donna e dei suoi trascorsi con il marito. Per essere certi che non si tratti di un depistaggio o, peggio, di un tentativo di chiudere le indagini, Antonio Di Lorenzo, ha chiesto a Claudia di farsi sentire telefonicamente.

La scomparsa di Claudia Stabile

Nelle prossime ore, la Polizia Postale, come richiesto dalla procura di Termini Imerese, provvederà ad accertare l'autenticità del messaggio mail e cercherà di scoprire l'intestatario dell'account "Gmail" e da quale telefono, o computer, è stata inviata.

Novità video - Sindaco Sestri: "Non uscite di casa"
Clicca per vedere

Claudia Stabile, ricordiamo, è scomparsa dalla sua abitazione di Campofiorito un mese fa. La mattina dell'8 ottobre ha chiamato il marito per avvertirlo che sarebbe uscita a fare spese. "Vado a Corleone - gli avrebbe detto - perché voglio comprare il necessario per prepararti una torta". Da allora, nessuno ha più visto né sentito la donna. La sua macchina - una Opel Astra grigia - è stata trovata proprio dal marito Piero Bono (che subito ha sporto denuncia di scomparsa) all'aeroporto Falcone e Borsellino di Punta Raisi.

Gli inquirenti che lavorano al caso stanno mantenendo il più stretto riserbo e non hanno mai divulgato informazioni relative alle immagini catturate dal sistema di videosorveglianza dello scalo palermitano o alle cellule telefoniche agganciante dal cellulare della donna.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto